Omicidio di Padova Ereditiera soffocata: si segue la pista della rapina

Proseguono serrate le indagini dei carabinieri sull’omicidio di Maria Pellegrini, 78 anni, la ricca pensionata trovata morta nella sua abitazione di Casalserugo (Padova). Nessuna pista - anche se gli investigatori ipotizzano una rapina finita male - viene trascurata: la vittima è stata soffocata con del cellophane schiacciato sul viso nella sua stanza da letto. Intanto è stata disposta l’autopsia che forse potrà chiarire meglio la dinamica. A scoprire l’omicidio sono stati la nipote della donna e suo marito: i due gestiscono un negozio di fiori accanto alla villetta dove abitava l’anziana parente.