Omicidio-suicidio in Val d'Aosta. Uomo sgozza la moglie, poi si impicca

A scoprire i corpi dei coniugi Formaggio è stata la figlia dell'anziana coppia. Il motivo del gesto va ricercato in una lettera che il pensionato ha scritto prima di uccidere la moglie e togliersi la vita

Aosta - Tutto farebbe pensare ad un omicidio-suicidio. La moglie sdraiata a letto con una profonda ferita alla gola e lui impiccato ad una trave. E' questa la tragica scena che si è presentata davanti gli occhi dei soccorritori a Fenis, piccola cittadina a venti chilomteri da Aosta, nella media valle. I carabinieri hanno trovato all’interno di una abitazione in frazione Cors, i corpi privi di vita dei coniugi Formaggio. Secondo quanto si è appreso all'origine del disperato gesto ci sarebbero dei problemi familiari, come Luciano, 72 anni, - che avrebbe sgozzato la moglie e subito dopo si è tolto la vita - ha spiegato in un biglietto.

La scoperta dei corpi I corpi dei coniugi sono stati trovati verso le 15 dalla figlia, che ha chiamato il 112. In base alla ricostruzione dell’accaduto, poco prima Luciano Formaggio ha aggredito la moglie con un coltello da cucina mentre lei era a letto, poi si è spostato in un’altra stanza e si è tolto la vita. Dai vicini di casa e dal sindaco di Fenis i due sono descritti come "una coppia molto tranquilla, che da anni si prendeva cura della madre di lei in quanto anziana e non autosufficiente".

I coniugi Formaggio Luciano Formaggio e la moglie Teresina Chamois, di 71 anni, avevano anche un figlio maschio: lei era originaria di Fenis, lui piemontese ed era molto conosciuto in bassa valle, a Pont Saint Martin, dove per parecchi anni da sottufficiale del Genio ferrovieri aveva ricoperto l’incarico di capo stazione. Da circa 15 anni era in pensione. "Un uomo dal carattere socievole, con la battuta sempre pronta e un sorriso per tutti, che è sempre stato apprezzato dalla comunità": così lo ricorda il sindaco di Pont Saint Martin, Alberto Cretaz. Il fascicolo sull’omicidio-suicidio è stato affidato al pm Luca Ceccanti.