Omissioni da gayfilia

«Tre italiani su 10 dicono sì alle nozze gay», strillava il Corriere della Sera qualche giorno fa. Tanto rumore per nulla, perché si tratta di un sondaggio proveniente da Bruxelles e riguardante l'intera Ue. Ora, la gayfilia degli eurocrati è nota e si capisce perché spendono il nostro denaro così. Ma il giornalismo «di qualità» del nostro maggior quotidiano sa benissimo che premettendo un «solo» a quel titolo cambia tutto. Già: solo tre italiani su 10 sono favorevoli alle nozze gay. Ben sette su 10 hanno detto al sondaggista: non mi faccia perdere tempo con queste fesserie.