Omologata la vittoria del Palermo

Il Palermo ha vinto 2-1 il derby della morte di venerdì scorso. Il giudice sportivo Gianpaolo Tosel ha deciso di omologare il risultato di Catania-Palermo in attesa degli esiti delle indagini sulla morte di Filippo Raciti. La decisione è stata presa in seguito alla rinuncia da parte del club etneo a dar seguito alla riserva scritta presentata a fine gara. Inibito da tutte le cariche federali l’amministratore delegato del Catania Pietro Lo Monaco e squalificato per atteggiamento intimidatorio il difensore rossazzurro Andrea Sottil. Una giornata di squalifica anche al campo del Cesena, il De Feudis, dopo la gara di venerdì scorso tra i romagnoli e lo Spezia.