Ondata di nuove emissioni

Dopo lo sprint di martedì, i mercati europei dei titoli di Stato sono alla ricerca di un orientamento di tendenza, dovendo però assorbire le nuove emissioni pubbliche dell’area euro. Ieri il decennale tedesco per 7 miliardi di euro, per oggi è previsto il lancio di un titolo francese, a 10 anni per 6 miliardi. Di fronte a questa richiesta è rientrato lo spunto iniziale e il bund ha ceduto 4 tick. Per quanto riguarda le nuove emissioni, la Grecia si appresta al lancio, la prossima settimana, di un bond da 5 miliardi di euro.