Opa su Ogk-5: superato il 50%

Enel

Enel, dopo i risultati provvisori dell’Opa lanciata sul capitale della società di generazione elettrica Ogk-5, ne detiene oltre il 50%. I risultati definitivi dell’offerta pubblica di acquisto saranno noti nei prossimi giorni. Le azioni consegnate all’offerta rappresentano il 15,74% del capitale della società russa e si aggiungono al 37,15% già posseduto da Enel: il totale detenuto attualmente è pertanto del 52,89%. La società elettrica italiana entrerà presto nella gestione della utility russa e va avanti con altri progetti internazionali. A partire dalle trattative con E.On per la cessione di alcuni asset Enel in Spagna, ha detto il direttore della divisione internazionale, Carlo Tamburi, che però ha preferito non rispondere alla domanda sul valore di tali attività.