Opa sui bond: adesioni ferme al 40% Hal appesa a un filo

Il piano di salvataggio di Safilo è a un passo dal fallimento: a meno di 24 ore dalla fine dell’offerta del cavaliere bianco Hal Holding sulle obbligazioni del gruppo di occhialeria le adesioni si sono fermate, secondo indiscrezioni, al 40% del totale. Ben al di sotto della soglia del 60% posta dalla società di investimento olandese come condizione per procedere alla ricapitalizzazione del gruppo. Se entro oggi un altro 20% dei detentori del bond da 300 milioni di euro con rendimento del 9% e scadenza nel 2013, principalmente banche e fondi inglesi, non apporterà i suoi titoli all’offerta, Hal Holding si tirerà indietro e per il gruppo della famiglia Tabacchi si aprirà una fase di grande incertezza.