Opec, accordo fatto: il petrolio a 58 dollari

L’accordo in seno all’Opec per un taglio di un milione di barili al giorno è praticamente stato raggiunto, anche se mancano ancora alcuni dettagli. Particolari comunque di scarsa rilevanza per i mercati, con il petrolio sceso ieri a New York fino a 58,05 dollari. «Le consultazioni riguardo a una riduzione di un milione di barili al giorno continuano perché ci sono membri Opec che producono più della propria quota e altri meno» ha detto un alto funzionario della Libia a Reuters. «La distribuzione delle quote tra i membri è ancora a una fase iniziale. Queste quote sono ancora scritte in matita, non con l’inchiostro. Ma l’obiettivo è di ridurre di un milione di barili al giorno», ha concluso.