«Open Space» di Cecchi Paone

La voglia di vivere la propria sessualità con la massima naturalezza. È questo il filo conduttore di una nuova trasmissione, Open Space, ideata e condotta da Alessandro Cecchi Paone sul canale satellitare Gay-Tv. Protagonisti sono 12 ragazzi fra gay, lesbiche, eterosessuali, bisessuali o comunque gay-friendly. Definito il primo iper-reality della tv italiana, il programma, che andrà in onda in diretta dal lunedì al venerdì, dalle 21 alle 24, a partire dal 25 settembre fino a Natale, non è una gara. Negli studi milanesi di Gay-Tv la logica sarà quella dell'ampliamento: i giovani, che di giorno condurranno la loro solita vita, di sera si terranno compagnia per fare amicizia e commentare le notizie del giorno.