Con Opera la console da tasca naviga in rete

I prodotti si collegano a Internet grazie alla connessione wi-fi

da Milano

Sempre meno giochi, sempre più dispositivi di lavoro. Le console portatili sembrano avere ormai abbandonato il semplice ruolo di strumenti di gioco per assumere funzioni sempre più vicine a quelle di mini Pc.
Capita così che il Nintendo DS (nella foto) oltre a funzionalità degne di un palmare metta a disposizione dei propri utenti la possibilità di navigare in internet con un software dedicato.
Si tratta di una versione speciale del browser Opera disponibile sotto forma di una normalissima cartuccia per Nintendo DS che gli utenti devono semplicemente inserire nella console, abilitata al Wi-Fi, per connettersi alla rete ed iniziare la navigazione utilizzando contemporaneamente i due schermi disponibili. Grazie alla tastiera che appare sullo schermo ed al pennino della console, gli utenti possono facilmente navigare su internet con una funzionalità simile a quella di un palmare. Basato sullo stesso motore del browser per personal computer di Opera, il software garantisce ottime prestazioni nella velocità di navigazione e nel rendering delle pagine web.
Anche la piccola console di Sony ha la capacità di collegarsi in rete grazie alla connettività Wi-Fi 802.11b. Questa capacità può essere sfruttata non solo per giocare in rete con altri giocatori vicini, ma anche per navigare in Internet, grazie al browser Web incluso nel sistema operativo. Per ottenerlo è però necessario aggiornare il firmware della Psp alla versione 2.0.
L’utilizzo del browser è abbastanza semplice: il meccanismo di inserimento del testo per gli indirizzi ricorda quello utilizzato per scrivere Sms sulla tastiera di un cellulare. Il browser permette di accedere a un buon numero di siti e anche se non gestisce, per ora, animazioni Flash, è comunque capace di utilizzare pagine con codice Javascript e gif animate.