Da Opera a Vaiano Valle: contro i rom nuove proteste

Un campo rom a due passi da via Ripamonti. A lanciare l’allarme sono i residenti e i commercianti della zona che vorrebbero una smentita dal Comune. Ma Palazzo Marino non offre una risposta certa e dalla Provincia, An, segnala i costi per questo nuovo campo sosta che sarebbero a carico delle Istituzioni. E tra chi protesta ci sono pure centocinquanta profughi bosniaci che sono già ospitati in via Valle Vaiano dove sorgerà questo nuovo insediamento. La Lega intanto presenta un’interrogazione urgente all’assessore Moioli e al vicesindaco De Corato.