Operaio in un asilo ferito da un cinghiale

Un cinghiale ha ferito ieri un uomo mentre stava lavorando nel cortile della scuola materna «Irish Institute» di via Giustiniana. Preoccupata la Coldiretti dalla moltiplicazione di animali selvatici ritenuti pericolosi per l’uomo. Un «baby boom» anticipato per cervi, lupi e cinghiali che scorazzano per le campagne. Nelle aree più isolate è a rischio l’attività agricola per il continuo passaggio di vere e proprie mandrie, che fanno stimare in Italia - afferma il sindacato - un aumento dei danni alla fauna selvatica pari a 70 milioni di euro. In molti piccoli centri, sono sempre più numerosi i casi di cinghiali che attraversano le strade e si avventano sulle automobili, causando gravi incidenti stradali.