Da operaio in Germania a pusher: in manette

Centinaia di dosi di eroina, cocaina e marijuana oltre a 200 semi di cannabis sequestrati dai carabinieri della stazione Roma Casalbertone in casa di un giovane romano di 26 anni. Il giovane, incensurato, era tornato da pochi mesi dalla Germania, dove aveva lavorato come operaio con scarsi guadagni. Tornato in Italia aveva cominciato la più redditizia attività dello spacciatore. I militari lo hanno seguito fino alla sua abitazione di Guidonia Montecelio.