Operaio muore sepolto dalla ghiaia

È morto travolto da una montagna di ghiaia che lo ha asfissiato in pochi secondi Nicola Lamorgese, operaio di 29 anni deceduto in un incidente sul lavoro avvenuto alla periferia di Noicattaro, in provincia di Bari. La tragedia, secondo quanto riferito dalla polizia municipale, è avvenuta in un frantoio a circa un chilometro dal paese, dove si lavorano grosse pietre per ottenere ghiaia da utilizzare nelle opere edili. Inizialmente sembrava che Lamorgese fosse caduto in una cisterna piena di sabbia, ma una ricostruzione più precisa ha permesso di stabilire che l'operaio è stato travolto da quintali di ghiaia prodotta nel frantoio. Sul posto stanno operando i carabinieri.