Operativa l’alleanza con la russa Samotlor

Iveco

Muove i primi passi la joint-venture italo-russa per la costruzione in Russia dei nuovi furgoni Iveco Daily: ieri si è tenuta la cerimonia per la costruzione della nuova fabbrica a Semionov, nella regione di Nizhni Novgorod, sul Volga. La nuova società, denominata Saveco, è frutto di un accordo tra Iveco e Samotlor-Nn. L’ad di Iveco, Paolo Monferino, ha riferito che l’operazione prevede un’investimento di oltre 50 milioni. Il nuovo impianto, che occuperà una superficie di oltre 20mila metri quadri, entrerà in funzione nel primo trimestre del 2009 ma a breve è previsto già l’assemblaggio di pezzi provenienti dall’Italia negli impianti della Samotlor. Nel 2010 la nuova fabbrica dovrebbe produrre 25mila furgoni.