Operazione Aldeasa con l’ok della Ue

Autogrill

Via libera della Commissione Ue all’acquisto da parte di Autogrill del 49,9% non detenuto della spagnola Aldeasa, che opera in Spagna, Portogallo e in altri Paesi extra Ue. Grazie a questa acquisizione e a quella della britannica Wdf - per un esborso complessivo di 1,07 miliardi di euro - il gruppo controllato dalla famiglia Benetton diventa il numero uno mondiale dei negozi duty free. Sempre Autogrill, attraverso la divisione americana HmsHost, ha rinnovato con due anni di anticipo i contratti per gli scali internazionali di Tampa e Miami, in Florida, con un fatturato cumulato complessivo di oltre 850 milioni di dollari relativo all’intera durata dei contratti, compreso il rinnovo di una convenzione in Arkansas.