Operazione anticamorra: 70 arresti

Napoli - I carabinieri sono impegnati in un'imponente operazione anticamorra nel capoluogo campano e nella provincia, per l'esecuzione di 70 ordinanze di custodia cautelare nei confronti di presunti appartenenti al clan dei Sarno. Lo riferiscono i militari dell'Arma in un comunicato, aggiungendo che nell'operazione sono impegnati 500 carabinieri e che le accuse per gli arrestati vanno dall'associazione a delinquere di stampo camorristico, a una serie di omicidi, dalla violazione della legge sulle armi all'estorsione. Il clan operava a Napoli e provincia, dicono i carabinieri, precisando che durante le indagini coordinate dalla Direzione distrettuale antimafia del capoluogo campano, è stata "ricostruita l'attività del clan per l'acquisizione e il controllo di aree della provincia controllate dal clan Panìco". Fra i destinatari delle ordinanze d'arresto, dicono i militari, anche "i mandanti e gli esecutori di sei omicidi e un tentato omicidio".