Operazione Pasqua: arrestate 80 persone

Ottanta persone sono state arrestate e 45 denunciate, quasi tutte straniere, tra Pasqua e Pasquetta, dai carabinieri del comando provinciale di Roma, nel corso dell’operazione «Ponte di Pasqua», conclusa ieri mattina all’alba. I militari hanno operato una serie di azioni finalizzate alla prevenzione ed alla repressione dei crimini di strada, come furti, rapine e spaccio di stupefacenti. Tra gli arrestati 45 sono accusati di rapine perpetrate a danni di turisti, 15 sono stati sorpresi in flagranza di furto, 5 sono accusati di detenzione illecita di sostanze stupefacenti e 15 di violazione delle norme sull’immigrazione. Nel corso dell’operazione i militari hanno anche elevato 315 contravvenzioni per infrazioni al Codice della strada, la maggior parte lungo le strade consolari, dove sono stati effettuati controlli con autovelox ed etilometro e hanno ritirato 18 patenti di guida.