Le opere di Beethoven nei luoghi più suggestivi

Si apre oggi il «Beethoven Festival» a Sutri. La manifestazione, giunta alla sua V edizione, è in programma fino al 6 agosto, con la partecipazione di musicisti di livello internazionale. Saranno presenti, tra gli altri, il pianista Giovanni Bellucci, il direttore Wolfgang Marchner, la violista Ariane Mathaus, il violoncellista Alfredo Persichilli, l’organista Gianluca Libertucci, tutti impegnati nelle sinfonie e sonate beethoveniane. I concerti si svolgeranno in luoghi di forte suggestione quali la chiesa di San Francesco, gioiello del periodo romanico, la villa Savorelli, la cattedrale di Santa Maria Assunta, l’Anfiteatro augusteo, quest’ultimo splendida cornice architettonica di epoca romana, che ospita la parte sinfonica. Sul podio, alla guida del Festival, Wolfgang Marchner, icona del concertismo europeo, che festeggerà a Sutri il suo ottantesimo compleanno.