Opere di Pomodoro disegni di Forattini all’asta per i bimbi

Giorgio Forattini, Arnaldo Pomodoro, Marco Manzella, Jacopo Foggini. Sono tanti gli artisti che aderiscono a «La tua opera per un bambino», l’iniziativa di solidarietà organizzata da Meliorbanca.
Oggi alle ore 18.30, in via Borromei, presso la sede di Meliorbanca private, si terrà l’asta benefica «La tua opera per un bambino», il cui ricavato sarà destinato al centro «Benedetta D’Intino».
La banca sostiene l’associazione onlus che da quattordici anni si occupa di assistere i bambini con disagio psicologico, i bambini con problemi di disabilità comunicativa e i minori in adozione o in affido con difficoltà di integrazione. Il centro è un’emanazione della fondazione «Benedetta d’Intino», nata nel 1992 per volontà delle famiglie Mondadori. I volontari del gruppo «D’Intino» con il loro lavoro vogliono ricordare la piccola Benedetta, la prima nipotina di Cristina Mondadori, mancata a causa di una cardiopatia congenita. La onlus presta servizio anche in Bolivia, per aiutare i bambini in forte stato di denutrizione, e in India, a favore dei piccoli figli di lebbrosi. Laggiù sono nati due centri: uno vicino a Cochabamba e l’altro a pochi chilometri da Calcutta.
L’esposizione allestita da Maliorbanca metterà in mostra oltre una trentina di opere, tra tele, sculture, fotografie. Ogni contributo artistico è stato donato dagli artisti che vogliono dare una mano a raccogliere fondi da destinare all’associazione benefica, mettendo a disposizione la loro arte e la loro creatività.
Nell’ottica della solidarietà, ma anche della valorizzazione delle professioni creative, l’associazione ha anche istituito un premio giornalistico e un concorso di disegni.