Opere pubbliche: pronto un pacchetto di 200 interventi

Il recupero di Palazzo Dugnani e interventi a Palazzo Reale e al Castello. Dodici chilometri di corsie riservate ai mezzi, il prolungamento della linea 1 e i lavori per la quarta linea del metrò. Cinque milioni di euro per le isole ambientali, quaranta per le manutenzioni stradali specie agli incroci a rischio. E ancora: 30 milioni per adeguare le coperture degli edifici scolastici, 650mila euro per l’abbattimento delle barriere architettoniche. Numeri e progetti che compongono l’ampio piano delle opere pubbliche per il 2008 approvato ieri dalla giunta comunale. Un pacchetto di 200 interventi da realizzare con 1,7 miliardi di euro a disposizione. «Quasi 200 milioni - spiega l’assessore ai Lavori pubblici Bruno Simini - sono destinati a infrastrutture per il sociale, 9 milioni per la salute, 40 per la sicurezza, 90 per il verde, cento per la casa». Capitolo importante i trasporti, a cui sono destinati circa 340 milioni a carico del Comune e 534 milioni con il project financing. Il vicesindaco Riccardo De Corato anticipa che è stato creato un gruppo di lavoro per recintare nell’immediato «e trasformare con l’aiuto di privati, laddove possibile, scuole, cascine e sedi abbandonate che sistematicamente vengono occupate da abusivi. Un piano anche per la chiusura delle aree verdi».