In un opuscolo il decalogo antismog

Primo, usiamo i mezzi pubblici al posto della macchina ogni volta che si può. Secondo, convinciamo anche gli altri a fare lo stesso. E terzo, spostiamoci a piedi. Inizia così la serie di suggerimenti che la regione Lombardia elenca in un opuscolo «antismog» che nei prossimi giorni arriverà nelle case di tutti i lombardi. Cinque milioni di copie e tre diversi spot di quindici secondi già trasmessi su radio e tv locali. Lo slogan in tutti i casi è però uno: impegnati per non inquinare e «l’aria della città ti ringrazierà». I suggerimenti sono divisi in due parti: fuori casa e in casa. Fuori il suggerimento è quello di prendere l’automobile solo quando è assolutamente necessario, cercare di non viaggiare da soli, guidare a velocità bassa, mai sostare con il motore acceso. E poi ancora la Regione invita nelle zone più inquinate a usare il ricircolo interno dell'aria. In casa, i suggerimenti riguardano soprattutto il riscaldamento: non superare i 20 gradi centigradi, non riscaldare i box delle auto o comunque i locali che non sono abitati, scegliere elettrodomestici a basso consumo, evitare sprechi di energia e comunque non mettere le prese d'aria dei condizionatori su delle vie molto trafficate.