Opzioni Più richiesto resta il prestito per ristrutturare l’immobile

Il calo dei tassi di interessi fa riscoprire sempre più agli italiani il tasso variabile. Secondo l’Osservatorio MutuiOnline a marzo le richieste in tal senso sono ammontate al 42,2% del totale contro il 17,2% del secondo semestre 2008. La quota di richieste per il tasso fisso scende, così, dall’81,8 al 56,3%, mentre il misto ammonta all’1,5%. Diminuisce leggermente (dal 39,1 al 37,5%) la quota dei mutui richiesti con durata fra i 30 e 40 anni mentre sale a 130.926 euro l’importo medio richiesto contro i 121mila del secondo semestre 2008. Per quanto riguarda invece i prestiti richiesti la ristrutturazione della casa rimane la finalità più diffusa (20,9%) seguita dal consolidamento (17%) e la liquidità (14,5%). MutuiOnline è uno degli operatori leader nel mercato della distribuzione di prodotti di credito tramite web e telefono, e ricopre una posizione di primo piano nel mercato dei servizi di outsourcing per processi di credito. Uno dei punti di forza va individuato nell’esperienza, competenza e stabilità del management: il gruppo è gestito da manager qualificati che detengono partecipazioni rilevanti nello stesso e sono impegnati nel lungo termine a crescere e migliorarne i risultati.
Franco Grassi