Ora ad Albenga il detersivo si compra alla spina

Dalla prossima settimana ad Albenga il detersivo si compra «alla spina». Come un buon boccale di birra, ora le casalinghe potranno evitare di riempire la casa di flacconi di plastica monouso. L’idea l’ha avuta Gaetano Caputo, che apre il 2 luglio in via Dalmazia «Eco bolle», un negozio di detersivi ecologici. Sarà lo stesso negoziante a «spinnare» il sapone riempiendo il contenitore che sarà poi riutilizzato dal cliente.
Una iniziativa a favore dell’ambiente che limita l’inquinamento e riduce i contenitori e gli imballaggi e che è stata sposata in pieno dall’amministrazione comunale della città del savonese: «Si tratta di una iniziativa lodevole- racconta Romano Minetto, assessore all’ambiente- ci auguriamo un pieno successo per l’iniziativa. Ridurre o addirittura eliminare questi tipi di scarti è un passo importante nell’ottica del rispetto della natura».
Non solo, ma la produzione del detersivo alla spina permette anche un triplice risparmio per il cliente in quanto tra il produttore ed il consumatore si ammortizzano i costi dovuti alla produzione, al trasporto e all’imballaggio.