Ora cani e gatti si curano anche con l’agopuntura

In un centro si fa ginnastica per bestiole obese o con acciacchi

Massimo Piccaluga

Agopuntura per cani affetti da reumatismi; piscine riscaldate in cui tuffarsi col proprio beniamino; servizi a domicilio per soddisfare tutti i capricci di gatti iper coccolati. C’è anche l’agenzia di casting che raccoglie in un campionario fotografico gli animali che i proprietari più vanitosi vorrebbero vedere in tv, a teatro o nelle pubblicità. Per Fido e Felix, Milano riserva attenzioni sempre più esclusive. Il fenomeno si spiega coi numeri: ormai una famiglia su quattro possiede un amico a quattro zampe e solo i cani in città sono a quota 80 mila.
Alla Facoltà di Veterinaria, presso la Clinica ostetricia e di ginecologia di via Ponzio, 7 (tel. 02/50318142) opera un ambulatorio dove cani e gatti sono curati con gli aghi della terapia tradizionale cinese. «Con l’agopuntura - conferma Debora Groppetti, la veterinaria che pratica l’antico metodo orientale - trattiamo tantissime patologie. Le più comuni sono le artriti, i reumatismi, le false gravidanze e via elencando». Le sedute durano mediamente un’ora senza l’impiego di farmaci e durante il trattamento il paziente a quattro zampe rimane accanto al proprietario in assoluta libertà. «Non c’è bisogno di sedativi - continua la dottoressa Groppetti - perché la terapia è indolore e piacevole: l’agopuntura stimola infatti nell’animale come nell’uomo un piacevole rilassamento psicofisico».
Cani e gatti a proprio agio e risultati garantiti: a detta dell’esperta i dolori muscolari e delle ossa sono azzerati nel giro di qualche seduta; le false gravidanze guariscono solitamente entro una settimana e le patologie più difficili si risolvono quasi sempre anche se con tempi più lunghi.
Ma i fortunati beniamini dell’uomo a Milano hanno anche spazi benessere come una piscina tutta per loro in cui sguazzare, giocare e nuotare anche insieme al padrone. «Un tuffo insieme a Fido - dice Aldo La Spina, consulente per problemi comportamentali di cani e gatti, istruttore e direttore del Centro cinofilo europeo di Novate Milanese (tel. 02/30100286) - rafforza l’amicizia tra cane e padrone ed è molto salutare per entrambi: le energie spese in acqua sono superiori di un terzo a quelle consumate nel corso di una normale passeggiata». La piscina è situata all’interno di una struttura dotata anche di palestra e reparto massaggi. È larga tre metri, lunga sei e mezzo e profonda un metro e venti con acqua a temperatura costante di 28 gradi. Qui gli animali, e vengono in mente soprattutto gli enormi Terranova, i «cani-bagnino» che dell’acqua hanno fatto il loro elemento più congeniale, dopo una doccia obbligatoria possono tuffarsi, nuotare controcorrente o giocare col padrone. Ma possono anche fare riabilitazione e ginnastica con gli istruttori per il mantenimento del tono muscolare, per guarire dalle artrosi, dall’obesità o per prevenire displasie e altri acciacchi.
Dal benessere fisico a quello alimentare: cibi ipoproteici per gatti anziani o alimenti indicati nelle affezioni cardiache, scatolette per animali con problemi renali, intestinali ma anche specialità per i più viziati con dadini misti di salmone e pollo e quant’altro per stimolare la «depravazione» alimentare dei nostri beneamati.
A Milano c’è pure una società che consegna a domicilio i cibi più ricercati e rari per animali. Si chiama Felindo Express (tel. 02/3494799) e nasce quasi per caso 10 anni fa allo scopo di consegnare alle vecchiette le pesanti confezioni di sabbia per gatti. «In questi anni la richiesta si è allargata al punto tale - dice il titolare, Gualtiero Pedotti - che oggi abbiamo in catalogo centinaia di prodotti dietetici e integrati per cani e gatti che vendiamo a prezzi molto convenienti e senza costi di consegna».
Nella città del glamour, degli stilisti e dell’immagine non poteva infine mancare un’agenzia di casting per modelli e modelle a pelo lungo, semilungo o corto: si chiama Saranno Famosi e si trova presso Animal House, un negozio di via Adige 3 (tel. 02 55 188 280). «I possessori di animali belli, sani, tranquilli - dice Giulia Pasqualetti, artefice della singolare iniziativa - possono chiederci di inserire il loro beniamino nel book fotografico a disposizione di televisioni, teatri, fotografi e agenzie pubblicitarie che per motivi professionali hanno bisogno di noleggiare un animale». Dal gatto al cammello, passando per pantere e alligatori, qui si può trovare il meglio del «modellame» animale che proprietari vanitosi affidano all’agenzia per rivederli in tv: come il San Bernardo Boh di Striscia la Notizia - ve lo ricordate? - che in realtà è una femmina e si chiama Irma. E non c’è solo la soddisfazione di vedere Fido sul piccolo schermo. Su un set fotografico cani, gatti & Co possono prendere anche 20 euro all’ora.