Ora il fondo Carlyle si sfila dalla partita

Mps Asset Management

Carlyle esce dalla partita per Mps Asset Management. Secondo quanto appreso da Radiocor da fonti finanziarie, il fondo guidato in Italia da Marco De Benedetti non ha presentato un’offerta alla scadenza fissata per lo scorso venerdì. Nella partita per circa il 60% di Mps Am, Carlyle stava lavorando in cordata con l’hedge fund Glg partners. In prima fila per la partnership nella sgr senese ora ci sarebbe l’accoppiata Clessidra-Crédit Suisse. Mps ha affidato da alcuni mesi a Jp Morgan e Merrill Lynch il mandato per la ricerca di due partner, uno finanziario e uno industriale, che rileverebbero circa i due terzi di Mps Am sgr (società che controlla anche Mps Alternative Investments e Mps Asset Management Ireland ltd).