Ora Garrone ci fa sognare davvero

Carissimo Massimiliano Lussana. Tempo di bilanci. Agosto e, tempo di nuova programmazione per affrontare serenamente l'arrivo dell'autunno. Tempo di raccolti: si taglia l'uva si raccolgono i funghi vi sono le castagne ecc ecc. Le giornate si accorciano, la luce inevitabilmente raggiunge il suo punto più buio. Ma Genova sorride, grazie a una ventata di novità insperabili fino a poco tempo addietro. Mi unisco simbolicamente ai tuoi complimenti sulla Sindaca Marta Vincenzi, vera novità nel panorama politico attuale, ma vorrei allargare questo mio buonismo anche all'Assessore Mario Margini, che si è calato nel nuovo ruolo con un piglio decisamente diverso da quello della scorsa legislatura. Merita però il primato assoluto un politico non politico. Riccardo Garrone. Sembra risvegliatosi dal letargo: con la candidatura di Zara alle primarie prima, col progetto di nuovo stadio poi, con una campagna acquisti fantastica per la sua Samp, ora. Complimenti, perchè non di soli sogni stiamo parlando. Il popolo è contento, scende in strada e ne parla entusiasticamente. Due persone, due stili diversi, che spero possano trovare un dialogo costruttivo per il bene della nostra città, troppo sonnolosa altrimenti, nelle gerarchie prestabilite. Fateci sognare, cambiate questa città con la forza delle vostre idee della vostra etica e dei vostri valori. Il dialogo è la miglior medicina per curare i malanni di questa vecchia repubblica marinara. L'opposizione un pò sonnolenta e oltremodo divisa dovrebbe far quadrato, ed essere propositiva sui traguardi raggiungibili. Se tutto andrà bene, sarà certamente un 2008 molto più radioso. Ringrazio anticipatamente chi vorrà collaborare affinchè tutto accada.