Ora il Governatore recita il mea culpa sul gruppo unico

«Abbiamo commesso un errore. La scelta del gruppo unitario dovevamo farla all' inizio. Perchè è abbastanza logico che se ci si presenta insieme alle elezioni poi si sta insieme nell' assemblea in cui si è stati eletti»: così il presidente della Regione Claudio Burlando, sul dibattito attorno alla costituzione del partito democratico e del gruppo dell' Ulivo nel consiglio regionale. «È stato un errore che adesso paghiamo - prosegue Burlando - anche se poi i consiglieri Franco Bonello e Mino Ronzitti rimangono parte dell' Unione e restano nella maggioranza che ci ha eletto anche se con una diversa collocazione politica. È per questo che non facciamo di questo un dramma e che abbiamo anche confermato la fiducia a Ronzitti come presidente del consiglio regionale».