«Ora il governo mette la tassa sulle merendine»

Adesso spuntano anche le merendine sottoposte a tassazione. «Fra le molte cose che stiamo trovando negli emendamenti del governo alla finanziaria c’è anche una "tassa sulle merendine", una stupenda novità che segnala come ormai l’Agenzia delle entrate cerchi di raschiare il fondo del barile».
A rilevarlo è Gianfranco Conte (Forza Italia) che spiega come la misura «sostanzialmente si esplicherà attraverso un controllo telematico dei distributori automatici di alimenti e bevande in luoghi pubblici che dovranno essere collegati all’Agenzia delle entrate per verificare i prelievi giornalieri di merendine, bibite e quant’altro. A questo siamo arrivati, questa - commenta il deputato dell’opposizione - è la politica economica del governo».