«Ora i proprietari affitteranno meno a chi è single»

Roma. I Dico, per quanto riguarda l'affitto di un appartamento, potrebbero favorire le famiglie «tradizionali»: parola di proprietario immobiliare. A mettere in risalto una sorta di «paradosso locazioni» è infatti il presidente della Confedilizia, Corrado Sforza Fogliani che, commentando il disegno di legge varato dal governo, evidenzia che per gli affitti immobiliari potrebbe avere un effetto contrario a quello voluto: in pratica potrebbe favorire, nella ricerca di un alloggio da affittare, le famiglie composte da coppie sposate. «I proprietari di casa - afferma Sforza Fogliani - per evitare di trovarsi in casa persone con cui non hanno stipulato il contratto e che non hanno autorizzato a rimanere nell'immobile, troveranno certamente più conveniente locare a persone legate da vincolo di coniugio piuttosto che a single».