Ora Legnano vuol dedicare una via al suo stilista

Nei negozi della zona: «Un grande signore» Era famoso per aver fatto molta beneficenza

La Procura ha aperto un fascicolo a carico di quattro dirigenti dell’ospedale San Carlo, ipotizzando il reato di violazione delle norme sulla sicurezza nella sala parto della clinica. L’inchiesta, nata da un esposto del sindacato autogestito Clo-Usi presentato ai magistrati nel dicembre scorso, riguarda il reparto maternità dell’ospedale che - stando alla denuncia - non rispetterebbe gli standard richiesti dalla legge. Ugualmente, il sistema di condizionamento dell’aria sarebbe nocivo per i pazienti. Il pubblico ministero Nicola Cerrato ha disposto una perizia per verificare se la struttura sia conforme alla normativa, e i carabinieri nelle settimane scorse hanno acquisito la documentazione relativa alla sala parto.
Il sindacato autogestito, intanto, denuncia «il comportamento non proprio limpido» dei dirigenti sotto inchiesta, uno dei quali avrebbero anche beneficiato di una promozione.