Charlie Hebdo, la Le Pen chiede un referendum sulla pena di morte

La leader del Front National dopo l'attacco a Charlie Hebdo: "Prevedibile quanto accaduto"

"Charlie Hebdo ha molto combattuto il Fronte Nazionale. Ma la democrazia è questo". Così Marine Le Pen ha commentato questa mattina l'attentato contro il magazine satirico, sottolineando che "gli islamici hanno dichiarato guerra alla Francia" e "il terrorismo che si è espresso ieri vuole impedire la parola e il dibattito: al contrario bisogna parlare senza timore".

La leader del Front National, in un tweet, ha anche detto di volere "offrire ai francesi un referendum sulla pena di morte", aggiungendo: "A titolo personale, credo che questa possibilità debba esistere". 

La Le Pen ha anche parlato di una "minaccia prevedibile", che richiederà "un'analisi politica", una volta che sarà superato il lutto per quanto accaduto ieri, ricordando anche i fatti di Joué-les-Tours. "Come siamo arrivati a questo? - ha chiesto - Qual è il percorso degli assassini? Chi li finanzia? Gli interrogativi sono tanti e tutti legittimi".

Commenti

19gig50

Gio, 08/01/2015 - 10:35

Per certi casi deve esistere eccome. Questi luridi non vanno mantenuti in carcere a spese dei contribuenti.

Rossana Rossi

Gio, 08/01/2015 - 10:37

Ha perfettamente ragione. Con lo stupido buonismo dilagante, con questa europa che vale niente, con Schengen che ha permesso la circolazione di tutti specie i delinquenti siamo col terrorismo in casa. Contenti?

Ritratto di Alex Biffi

Alex Biffi

Gio, 08/01/2015 - 10:43

Assolutamente d'accordo con Marine LePen: la pena di morte deve essere una possibilità che la società si riserva come deterrente contro crimini efferati o uccisioni di massa. Basta col "buonismo" cattocomunista, basta con questa invasione e con la sostituzione razziale, basta col genocidio dei bianchi, è l'ora della ribellione. Dirò di più: fuori i musulmani dall'Europa.

Ritratto di rebecca

rebecca

Gio, 08/01/2015 - 10:43

la pena di morte è troppo poco, finiscono subito di soffrire e forse nella loro ignoranza è ciò che vogliono ottenere (paradiso con 10 vergini a loro disposizione....sigh) lavori forzati a VITA con un minimo di cibo giornaliero che permetta loro una lunga sopravvivenza!

ammazzalupi

Gio, 08/01/2015 - 10:46

Pena di MORTE... SUBITO!!!

Ritratto di ilvillacastellano

ilvillacastellano

Gio, 08/01/2015 - 10:48

Questi terroristi e l'appoggio a questi di tutta la sinistra italiana ed europea mirano a far ripiombare tutta l'Europa e, quindi, tutto l'occidente nel medioevo e nella più profonda barbarie. Periodo già verificatosi nella prima metà del secolo scorso. E sempre dovuto e causato dalla sinistra. La pena di morte non è che il ritorno alla barbarie, ma per far fronte ad altre bestialità diventa una necessità.

odifrep

Gio, 08/01/2015 - 10:48

Certo che sono d'accordo alla pena di morte. Dare il mitra in mano ai famigliari del poliziotto che provvederanno ad applicare la Legge oppure a graziare l'assassino del loro parente.

paràpadano

Gio, 08/01/2015 - 10:51

Assolutamente d'accordo e aggiungerei come metodo di buttarli vivi nella gabbia dei leoni affamati.

Ritratto di ohm

ohm

Gio, 08/01/2015 - 10:51

Schengen non deve esistere fino a che l'uomo non impari ad essere onesto e umano........vi piacerebbe se casa vostra fosse priva di poart d'ingresso e tutti quelli che passano sul pianerottolo possono entrare ed uscire come vogliono senza controllo e senza annunciarsi ? penso proprio di no! E schengen è questo : tutti ma proprio tutti possono entrare ed uscire dal ladro all'assassino senza chiedergli da dove viene cosa viene a fare e che intenzioni hanno.....questo è BUONISMO SUICIDA!

Ritratto di dlux

dlux

Gio, 08/01/2015 - 10:51

A me i francesi stanno antipatici. Ma gli invidio la Le Pen...

Ritratto di lettore57

lettore57

Gio, 08/01/2015 - 10:52

Quando si è al di la di ogni ragionevole dubbio e si ha la certezza della colpevolezza, esistono dei crimini per i quali a mio avviso la pensa di morte è il minimo; tra questi assassinare persone è il primo della lista.

grandeoceano

Gio, 08/01/2015 - 10:55

Quando manca la Giustizia rimane solo la Vendetta.

Ritratto di Mario Galaverna

Mario Galaverna

Gio, 08/01/2015 - 11:00

Reintrodurre la pena di morte? Esiste già. Basta dichiarare la legge marziale e rinchiudere tutti i cittadini francesi in connivenza col nemico islamico integralista. Sono o non sono cittadini europei a pieno titolo i terroristi? Sì, quindi traditori da passare per le armi.

DIAPASON

Gio, 08/01/2015 - 11:04

A parole tutti si adoperano per un mondo migliore. Mi domando allora a cosa servono animali come questi?

Ritratto di Lupry

Lupry

Gio, 08/01/2015 - 11:04

Assolutamente si!!!

Ritratto di Lupry

Lupry

Gio, 08/01/2015 - 11:05

P.S. Ovviamente i resti in pasto ai maiali conditi con litri di alcool...così ciao ciao paradiso delle vegini!!!

pc1966

Gio, 08/01/2015 - 11:13

queto è un orribile caso facile e palese, la pena di morte è ben accetta.Ma poi come verrà usata la legge? con i magistrati che ci troviamo?

lettrice60

Gio, 08/01/2015 - 11:15

La soluzione e' semplice: cosi' come e' vietata e perseguita per legge la ricostituzione del partito fascista, DEVE essere vietato l'Islam in TUTTA Europa. L'Islam come politica e l'Islam come religione. Puo' sembrare assurdo e che vada contro la liberta' di espressione che ci troviamo oggi a difendere con forza. Ma in questo caso si tratta di legittima difesa. O noi o loro. Legittima difesa di un popolo (il nostro), delle liberta' che abbiamo conquistato in secoli di lotte e che a loro sono completamente sconosciute. Fuori legge l'Islam in OGNI sua espressione: politica, moschee, abbigliamento. E SI SI SI alla proposta della LePen. Ripeto, si tratta di legittima difesa: siamo in guerra, se i buonisti non se ne sono ancora accorti.

eglanthyne

Gio, 08/01/2015 - 11:18

Alle prossime elezioni il partito di madame Marine farà sicuramente bingo!

fcf

Gio, 08/01/2015 - 11:21

I francesi hanno Le Pen, noi soltanto una squadra di ipocriti di sinistra che auspicano di poter salvare altre decine di migliaia di clandestini islamici e di portarceli in Italia in modo che la Coop di comunista origine possano lucrare a nostre spese.

Kosimo

Gio, 08/01/2015 - 11:21

penso che la convivenza pacifica con i popoli dell’altra sponda del mediterraneo gioverebbe economicamente ad un vero stato europeo come un tempo fu con gli scambi commerciali intermediterranei per l’impero romano. Purtroppo questi eventi hanno un unica conseguenza, allontanare la pace e rendere il mediterraneo un mare di guai per cui mi chiedo: è solo l'effetto collaterale o è proprio il risultato cercato perché ci sono potenze straniere che non vedrebbero di buon occhio la nascita di una nuova grande potenza e manovrano i fili di questa guerra psicologica per acutizzare lo scontro?

uggla2011

Gio, 08/01/2015 - 11:22

Pena di morte? Assolutamente.E' un deterrente.L'uomo é ingrado di fare qualsiasi nefandezza.Si può fermare,forse,solo davanti al rischio di perdere la vita.

linoalo1

Gio, 08/01/2015 - 11:24

Penso proprio che la Pena di morte debba esistere in tutto il Mondo!Ovviamente,andrebbe applicata solo in casi estremi e solo dove non esista il minimo dubbio sulla colpevolezza del condannato!In questi casi deve essere eseguita il più velocemente possibile e senza possibili ripensamenti!Lino.

vince50

Gio, 08/01/2015 - 11:24

Che la pena di morte in alcuni casi sia giustificabile non ci sono dubbi.Però c'è da tenere presente che questi fanatici farabutti non si spaventano per questo,la loro dottrina malata morire lo considerano quasi un vanto.Se poi può servire a non mantenerli in carcere a vita,visto l'orrore di cui si sono resi responsabili in ginocchio e un colpo alla nuca.

Ritratto di maurofe

maurofe

Gio, 08/01/2015 - 11:25

Sono anche io per la pena di morte....È LEGITTIMA DIFESA

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Gio, 08/01/2015 - 11:27

@eglanthyne:...gia,ed anche in Francia,qualche "progressista",dirà che quanto successo,sia opera sua....

Nerone2

Gio, 08/01/2015 - 11:27

Ma non dite cazsate!! Specialmente con persone (terroristi) che sono pronte a morire lo sai che paura che avranno della pena di morte. Solite stronsate!! Chiudere le frontiere no e'? Rimandare nei loro paesi no e'? Togliere l'asilo politico e rifuggiato no e'? Il Libano (molto piu' intelligenti di noi) per esempio ha adottato questa misura non concede e non riconosce asilo politico e rifuggiato ai siriani.

pinux3

Gio, 08/01/2015 - 11:27

@villacastellano...La sinistra appoggia questi terroristi? Ma come si fa a dire una cosa del genere... Questa non è strumentalizzazione politica eh? No, no...Quelli come te dovrebbero semplicemente vergognarsi...

Marzio00

Gio, 08/01/2015 - 11:29

Non sono d'accordo: basta una giustizia che funzioni bene e l'ergastolo a vita con la speranza che ogni assassino possa vivere quanto più a lungo possibile per pensare ogni giorno al male che ha fatto.

moshe

Gio, 08/01/2015 - 11:30

HA PERFETTAMENTE RAGIONE. Le leggi permissive esistenti in nome della democrazia e della civiltà sono una manna per i delinquenti. Non parliamo poi dell'Italia, dove, grazie all'intelligenza suprema del nostro governo, vengono depenalizzati i reati minori, vengono rilasciati i delinquenti per far spazio nelle carceri e vengono risarciti i bastardi incarcerati per il sovraffollamento!!!

Mobius

Gio, 08/01/2015 - 11:30

Sono d'accordo sulla pena di morte per i terroristi (fosse per me, li lascerei morire di stenti). Oltretutto, tenerli in detenzione è un danno: ci vogliono mezzi e impegno per sorvegliarli, mantenerli e, addirittura, curarli (e se uno ha bisogno di un ricovero in ospedale, cosa facciamo? lo portiamo al Gemelli, in mezzo ai malati?). In più, chi detiene carcerati musulmani è soggetto ai ricatti dei loro compari desiderosi di liberarli. Meglio darci un taglio secco.

RawPower75

Gio, 08/01/2015 - 11:32

D'accordissimo!

Ritratto di daybreak

daybreak

Gio, 08/01/2015 - 11:33

Assolutamente si prima pero' ungerli ben bene con grasso di maiale onde evitare vadano nel loro paradiso piu' simile ad un bordello che ad un paradiso.

Mobius

Gio, 08/01/2015 - 11:33

Concordo con lettrice60 (11:15)

james baker

Gio, 08/01/2015 - 11:35

La democrazia é la risposta dei cittadini francesi ieri sera all'attentato : il popolo dei "" IO SONO CHARLIE "" potrebbe essere un grande partito ed andare lontano, ritornare al sogno. Anche il referendum proposto da Marine é democrazia : io votero' NO ALLA PENA DI MORTE. -james baker-.

Beaufou

Gio, 08/01/2015 - 11:40

La pena di morte è già stata applicata, per i dodici caduti dell'attentato. Perché non si dovrebbe fare altrettanto per gli assassini?

mariolino50

Gio, 08/01/2015 - 11:45

la voglia di pena di morte si può capire, ma contro gli islamici non serve a nulla, anzi può essere il contrario, chi aspira al martirio non ha certo paura di essere ammazzato, più spesso usano se stessi come bombe che il fucile.

AntonioFromVerona

Gio, 08/01/2015 - 11:49

Difficile ammetterlo ma bisogna ricorrere a rimedi estremi per far fronte a quello che sta succedendo!

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Gio, 08/01/2015 - 11:51

Marina Le Pen - unica speranza per quest'Europa allo sbando!

Lino.Lo.Giacco

Gio, 08/01/2015 - 11:53

inevitabilmente si arrivera' a questo, ci saranno di nuovo le frontiere nella aperanza che ognuno se ne sta nella prpria terra senza rompere i coglioni agli altri! E chi deve viaggiare per lavoro o per vacanza esibisca i dovumenti e dopo se ne torna a casa! lo spero con tutto il cuore!

Roberto Casnati

Gio, 08/01/2015 - 11:55

No non la pena di morte, piuttosto il carcere a vita con una dieta strettamente a base di carne di porco.

piluga

Gio, 08/01/2015 - 11:55

Siete convinti che persone votate al martirio, ho se preferite alla morte, si creino qualche problema per la pena di morte? Il terrorismo purtroppo è un problema molto più complesso per sperare di fermarlo con la pena di morte, sarebbero più auspicabili delle politiche anti immigrazione sul modello Australiano, ma anche in questo caso è più facile a dirsi che ha farsi, che dio ce la mandi buona contro questi fanatici islamici.

alby118

Gio, 08/01/2015 - 11:55

Concordo

pollicino46

Gio, 08/01/2015 - 11:56

Qui non serve la pena di morte visto che gli islamici (almeno a parole) dicono di non aver paura della morte. Qui bisogna semplicemente dare 24 ore di tempo a tutti gli islamici di lasciare l'Europa (non la Francia, l?Italia, ecc.) l'Europa. Poi tutti quelli che vengono pescati in giro passati immediatamente per le armi. Solo questo ci salverà. Tutti gli eserciti europei mobilitati nelle strade

Massimo Bocci

Gio, 08/01/2015 - 11:56

Non solo la pena di morte per gli autori, ma anche un incriminazione a un tribunale VERO, per tutti i fasulli politici governanti, che con atti da traditori dei propri popoli veri venduti (ai potentati finanziari Arabi)hanno provocato,provano e incentivano il disgregamento autoctono,stock, dei propri paesi e della democrazia occidentale,per favorire un nuovo assetto criminale METICCIATO formato da disperati pronti a tutto esportati con la miseria,fame, sovrappopolazione indotta e pseudo religioni del piffero,sovrappopolazione,in Arabia,Francia,USA,in Germainia,nel regime catto-comunista Italico... coop e Vaticano,si trovano veri capi bastone del regresso umano,veri potentati di sette criminali anti umanità e democrazia!!! Per la distruzione del mondo occidentale!!!!

pollicino46

Gio, 08/01/2015 - 11:58

Vogliono la guerra....e guerra sia...leviamoci una volta per tutte questa marmaglia che ci ha invaso.

pollicino46

Gio, 08/01/2015 - 11:59

Vogliono la guerra....e guerra sia...leviamoci una volta per tutte questa marmaglia che ci ha invaso.

michele lascaro

Gio, 08/01/2015 - 12:06

Sì per quanto è accaduto, d'accordo con Marine.

cecco61

Gio, 08/01/2015 - 12:09

@ James Baker: si è vero, basterebbero le nostre Leggi, se venissero applicate ma, purtroppo, così non è. I catto-comunisti europei pretendono le attenuanti culturali che sono state concesse, in Italia, anche in un caso di omicidio premeditato. Quindi, se tanto vogliono il rispetto della loro cultura, adottiamo per loro pure le loro Leggi, ivi incluso il taglio della mano per il furto (anche solo di una scatola di biscotti, e senza alcuna indennità per invalidità) e l'impiccagione per tutto il resto. Se vogliono vivere qui devono prendere il pacchetto completo: diritti e doveri, non solo i primi. Va da sé che senza mani non riuscirebbero neppure a premere il grilletto.

Ritratto di ellebor0

ellebor0

Gio, 08/01/2015 - 12:10

SONO CONTRARISSIMO, adottando la pena di morte ci abbassiamo al loro stesso livello di tagliateste e di tagliagole. Inoltre non mi fido per niente della magistratura nostrana, visti i numerosi errori che ha commesso, condannata molte volte dalla Corte di Strasburgo. Ad una esecuzione sbagliata non c'è rimedio o risarcimento che tenga, NO GRAZIE !

Il giusto

Gio, 08/01/2015 - 12:13

Io,da onesto giustizialista,sono per un inasprimento delle pene!Per qualsiasi reato!Ma in questi casi non credo servirebbe a far cessare gli attentati!Parliamo di psicopatici infelici disposti a morire pur di danneggiare la felicità altrui!Forse meglio i lavori forzati abbinati ad una dieta di solo maiale!E ovviamente una volta catturati su di loro deve calare una cortina di silenzio,perchè in fondo a loro fanno piacere le foto e i continui articoli sui giornali!!!

Zizzigo

Gio, 08/01/2015 - 12:15

Non solo "gli islamici hanno dichiarato guerra alla Francia", ma l'ahho dichiarata all'intero mondo "diversamente credente", compresi i musulmani "normali". L'errore, generalmente giornalistico, di confondere "assassinato" con "giustiziato" o "attentato" con "attacco di guerra" ed "estremisti" con "guerriglieri", dovrebbe incominciare ad essere corretto.

pinux3

Gio, 08/01/2015 - 12:20

Pena di morte? Ma se sono loro stessi che cercano la "bella morte" (come i fascisti di una volta...) con le missioni suicide? Credo sarebbe molto peggio per loro marcire in carcere fino alla fine dei loro giorni...

vittoriomazzucato

Gio, 08/01/2015 - 12:21

Sono Luca. E perché no. Il carcere a vita sarebbe inutile. Sarei curioso di sapere cosa ne pensa Papa Francesco. GRAZIE.

mezzalunapiena

Gio, 08/01/2015 - 12:21

terrorismo e omicidi premeditati sono d'accordo per la pena di morte come pure per infanticidi .

Pinozzo

Gio, 08/01/2015 - 12:27

Pena di morte? Siete proprio dei baluba. L'abolizione della pena di morte e' una delle piu' grandi conquiste della nostra civilta'. Per fortuna i francesi sono un popolo civile e democratico. Se vi piace la pena di morte andate a vivere in Iran dove impiccano gli omosessuali.

Ritratto di CANNARSA EUGENIO

CANNARSA EUGENIO

Gio, 08/01/2015 - 12:28

Si comprende lo sgomento dopo il vile attacco dei barbari assassini razzisti e terroristi di Allah alla redazione di Charlie Hebdo, al quale trasmetto la mia solidarietà unitamente a sincere condoglianze. La pena di morte per queste persone non ridurrà il loro fanatismo, anzi si trasformerebbe in una esaltazione per rafforzare il titolo di martire. Risulterebbe, invece, più umiliante condannarli ai lavori forzati nelle miniere. Tuttavia, la Francia, come prima sanzione d’applicare, dovrebbe immediatamente proclamare, con decreto presidenziale, lo stato di emergenza e proclamare la legge militare per la sicurezza nazionale, nella quale inserire la clausa della perdita immediata della nazionalità francese per i giovani terroristi che si recano nei campi islamici dell’oriente (Siria, Irak, Turchia, Libano, Yemen). La perdita della nazionalità renderebbe costoro degli apolidi, con tutte le conseguenze e le difficoltà di spostamento e senza ritorno nel paese di apparteneza.

Marcolux

Gio, 08/01/2015 - 12:28

Certo che ci vuole la pena di morte, ma preceduta dalla tortura! Per questi animali non deve esserci nessuna pietà! Ci vuole la legge del taglione o peggio. Uccidono 12 persone innocenti? Bene, allora prendiamo 120 musulmani dalle moschee e giustiziamoli sulla pubblica piazza. Come facevano i nazisti con gli italiani.

peter46

Gio, 08/01/2015 - 12:32

Vi vorrei ricordare che va bene tutto per cercare di fermare i terroristi assassini,ma.....i Curdi di dx e di sx(per quanto si possano catalogare con le nostre convinzioni di dx o sx)e soprattutto 'mussulmani',oltre che 'anche'cristiani, stanno lottando 'insieme' contro l'Isis.Gli hezbollah iraniani o non iraniani,comunque'mussulmani',stanno lottando contro l'isis e contro il terrorismo islamico(anche perchè loro avversario se vi fa piacere,ma lo lottano...da mussulmani)di qualsiasi denominazione.E lo stesso fanno i palestinesi,dove questo 'islamismo'non attecchisce.Il 'terrorismo' jihadista attecchisce là dove si vuole farlo 'attecchire'...ricordiamo sempre chi lo ha armato e foraggiato.E se c'è da limitarlo dal voler conquistare l'Europa,forse sarebbe meglio iniziare a 'limitarlo' non 'facendolo',non solo arrivare senza alcun controllo,ma anche non partecipare,con i loro 'sporchi soldi',nelle nostre industrie migliori...e soprattutto strategiche.

roberto.morici

Gio, 08/01/2015 - 12:32

Non sono d'accordo. Per il buon musulmano, indottrinato ad agire da robot e con la certezza di un premio da Allah il Misericordioso(?), la pena di morte non sarebbe un deterrente. L'odio verso quelli che considera "cani infedeli" è ben radicato nella sua coscienza. Dopo tanti anni ho ancora vivo il ricordo del "buon" musulamno iraniano che all'uscita da una Moschea di Tolidarù, periferia di Teheran, si scagliava rabbiosamente contro le "cagne cristiane", raccogliendo vivissima approvazione da tutti quelli che l'ascoltavano. La pena di morte sarebbe considerata solo un "martirio" da questi invasati che, credono, sarà ricompensato da una settantina di vergin a completa disposizione. Il loro chiodo fisso; altro che astratte beatitudini.

Ritratto di komkill

komkill

Gio, 08/01/2015 - 12:35

Non solo questo ma anche il diritto alla difesa della proprietà con le armi contro i "kompagni che sbagliano"

MenteLibera65

Gio, 08/01/2015 - 12:35

Ma quanti commentatori pronti alla guerra! Concordo anche io! A patto che in prima fila ci siano tutti quelli che commentano su questo giornale, seguiti dai loro figli. Vecchi inclusi ovviamente.

agosvac

Gio, 08/01/2015 - 12:37

La pena di morte può servire solo a farne dei martiri agli occhi degli integralisti islamici. Un terrorista è di per sé un "morto vivente" sa che la morte è dietro l'angolo ed aspetta solo un errore. Meglio sarebbe il carcere a vita. In questo modo il terrorista non ha alcuno scampo: deve vivere in carcere e morire in carcere!!! Loro, gli integralisti islamici, della morte non hanno paura, ma di una vita passata chiusi in una prigione forse sì. Non sarebbero più dei martiri ma solo dei delinquenti comuni che compiono atti efferati contro gente per lo più innocente.

Boxster65

Gio, 08/01/2015 - 12:46

Grande Marine, magari avessimo un politico come te dalle nostre parti. Assolutamente a favore della pena di morte, in primis per i Jihaddisti.

antonio54

Gio, 08/01/2015 - 12:47

Per casi di questo genere, la pena di morte deve essere applicata due volte, per essere sicuri. Stiamo perdendo troppo tempo, bisogna passere subito all'azione. Siamo in guerra...

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Gio, 08/01/2015 - 12:51

In tempo di pace la pena di morte non serve, ma quando c'è la guerra purtroppo si deve uccidere. Paradossalmente il nulla-osta a Marine Le Pen lo dà proprio Papa Bergoglio quando afferma che, purtroppo, viviamo una strana guerra mondiale... a spizzichi e bocconi.

JULIUSGROSSUS

Gio, 08/01/2015 - 12:51

Che invidia verso i francesi che hanno la Le Pen! Invece di importare le zecche di Tsipras perché non importiamo 'ste idee qua?

Boxster65

Gio, 08/01/2015 - 12:55

@agosvac ore 12.37 meglio la pena di morte. Non bisogna spendere un euro per questi maledetti. Ed il cadavere interrato senza nessuna protezione per fare da fertilizzante.

tormalinaner

Gio, 08/01/2015 - 12:57

Con il buonismo alla Boldrini, aumenterà il terrorismo islamico. Dobbiamo regire, istituendo la pena di morte e schedando tutti gli islamici, devono sentire il fiato sul collo.

Boxster65

Gio, 08/01/2015 - 12:58

@MenteLibera65.. ore 12.35... dovresti cambiare nickname in DementeLibero65 è molto più pertinente al tuo essere.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Gio, 08/01/2015 - 13:03

Questi non hanno paura ne della morte ne del carcere a vita,ne di morire di fame per non mangiare carne di maiale....Sono gia nel loro "paradiso" fanatico,della loro arretrata religione,in attesa di raccogliere altri proseliti,alla loro causa,fra i cosidetti "moderati",che sotto-sotto li ammirano...Toglierli di mezzo,con il carcere a VITA,senza infierire,senza vendetta(che cercano),senza maiale,come si pulisce una strada dalla spazzatura,che va buttata,e dimenticata,perchè nella NOSTRA SOCIETA' puzza,.....La ricetta:Un segnale CHIARO POLITICO,che nei NOSTRI PAESI,facciamo,diciamo quello che vogliamo noi,come loro fanno nei loro PAESI(altro che "esportare" la "democrazia"),ed ad ogni episodio,stringere loro lo spazio vitale(altro che "multiculturalismo").

claudio faleri

Gio, 08/01/2015 - 13:10

in casi estremi si alla pena di morte ma non con le attese decennali, accertata la colpa, eseguire subito, con colpevolezza sicura questo tipo di attentati non meritano nessuna revisione, presi e ammazzati, l'antico testamento dice: ciò che è fatto sia reso

Giorgio5819

Gio, 08/01/2015 - 13:13

Pena di morte immediata, e arresto per complicità di tutti i deficienti che si ostinano ad alimentare il criminale buonismo delle blatte comuniste che infestano l'europa. La sinistra è criminale ogni volta che esprime la propria ignoranza asserendo che non tutti i musulmani sono criminali. Sono invasati da una religione malata e da sempre indirizzati alla distruzione dell'occidente, con la connivente incapacità di tutti i dementi che si ostinano a volerli mischiare alla nostra civiltà, chiesa per prima.

james baker

Gio, 08/01/2015 - 13:16

cecco61 Gio, 08/01/2015 - 12:09 : - Hai ragione ed anche io non mi sarei mai aspettato di giungere ad un punto tanto grave nella nostra società. Le leggi sono umane e sono gli uomini a rispettarle o no. Noi siamo la vita pero', e la nostra missione é di garantire la nostra successione. Voglio dire che tra i due mali scelgo il minore, cioé quello di vivere e sperare nel cambiamento positivo. Anche la Storia mi da ragione : dopo la tempesta ritorna sempre il sereno. Del resto, la vita é il bene supremo per tutto l'universo, non me la sento di tradire il mio Creatore. Non me la sento neppure di sostituirmi al mio Creatore. Siamo noi ad avere qualche difetto - intorno a noi tutto é perfetto da miliardi di anni. E' mia la scelta. Con simpatia. -james baker-.

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Gio, 08/01/2015 - 13:16

#mente libera65.SPERIAMO;CHE QUALCHE MUSSULMANO VENGA A CASA TUA PER AMMAZZARE TE É LA TUA FAMIGLIA! É POI VEDIAMO SE TU RIESCI A SOPRAVIVERE SCRIVERAI LE CAXXATE CHE HAI SCRITTO!.

Ritratto di ErnestoNonno

ErnestoNonno

Gio, 08/01/2015 - 13:18

In linea di principio concordo con la Le Pen sulla linea dura , ma nel caso specifico credo non possa valere come deterrente . Questi barbari si fanno saltare in aria col sorriso sulle labbra , come se andassero ad un party , quindi a cosa varrebbe se non a creare dei nuovi martiri le cui foto verrebbero portate in processione da altri fanatici ? Pensiamo piuttosto ad una punizione che li faccia rabbrividire , del tipo un ergastolo in cella con dei maiali .... insomma qualcosa che serva davvero a dissuadere un folle dal suo insano proposito .

lupo solitario

Gio, 08/01/2015 - 13:19

Pena di Morte senza Se e senza Ma.

Ritratto di Mario Galaverna

Mario Galaverna

Gio, 08/01/2015 - 13:22

Zagovian, eppure basta adottare soluzioni semplici. Combatterli con pallottole cave piene di strutto di maiale. Seppellirli in pelli di porco. E' la loro stessa follia che ci suggerisce come fermarli. Gli israeliani mettevano damigiane di sangue di maiale negli autobus e gli attentati sono diminuiti. Abbiamo migliaia di tonnellate di deiezioni suine. Con una flotta di Canadair irroriamo tutto e vinciamo l'islam.

Stepas2

Gio, 08/01/2015 - 13:23

Credo che molti partecipanti al forum qui non abbiano capito bene il senso della proposta. La pena di morte non va vista come punizione capitale, ma come metodo per liberare la societa' da elementi che le sono nocivi.

morghj

Gio, 08/01/2015 - 13:26

Più che la pena di morte, i terroristi, una volta intercettati dovrebbero essere abbattuti immediatamente sul posto. Così non si rischierebbe che facciano altri morti e si risparmierebbero un sacco di spese inutili.

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Gio, 08/01/2015 - 13:29

#zagovian. Io, in principio sono d,accordo con lei nel non voler praticare la Vendetta, ma i Cinesi quando prendono i terroristi Islamici prima li processano é poi li mettono al Muro, é questa ricetta non sará molto umana ma peró risparmia a noi di vedere le Scene di Parigi, dove bestie mussulmane ammazzano persone innocenti, forse la Pena di morte non spaventerá i terroristi Islamici, ma peró diminuira il loro Numero considerevolmente! é io spero che lei capirá che io ho un forte istinto di voler sopravivere, ed é per questo che io sono per il MORS TUA VITA MEA! Gentili Saluti,da Pasquale

Pelmo76

Gio, 08/01/2015 - 13:31

Favorevole alla pena di morte. Ma non quella classica, in cui bisogna prima fare un processo (che ha dei costi) poi il detenuto deve trascorrere un periodo di diversi anni in carcere (che ha dei costi) ed infine arriva il giorno in cui bisognare eseguire la sentenza e bisogna pure fargli il favore di eseguire la condanna in modo dolce, in modo che il detenuto non soffra. Non cosi! E comunque sono favorevole alla condanna a morte in casi estremi, dove non vi è ombra di dubbio che ci troviamo di fronte al criminale che ha commesso "omicidio" e non altre cose. Ebbene, come in questo caso, una volta bloccati i delinquenti la polizia o le forze speciali (teste di cuoio) "Devono" eliminare i/il criminale sul posto, usando qualsiasi arma disponibile e senza premurarsi se soffri oppure no!

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Gio, 08/01/2015 - 13:33

sempre lo dissi ma voi italiani siete caritatevoli,

aaantonio5555

Gio, 08/01/2015 - 13:34

Devono ritornare a casa sua .La colpa di tutto questo è in primis ; dell'Italia che accoglie e no rimanda a casa questa gente. Quel grande MINISTRO DI NOME Alfano. Come è possibile che questa gente mangia tranquillamente 3 volte al giorno gratis e i nostri disoccupati guardano come mangiano.Venite a Messina nelle ex caserme militare trasformati in hotel e ristorante per questa gente .Che tristezza quella gente bisognosa (italiani ) che guarda dalla collina questi stranieri trattati come signori.

Tarantasio.1111

Gio, 08/01/2015 - 13:36

Pena di morte certa.

MenteLibera65

Gio, 08/01/2015 - 13:39

Boxster65, vedo che la mamma dei vili che offendono gli sconosciuti approfittando dell'anonimato è sempre gravida eh! A te ti nominiamo sergente , così sei il primo ad uscire dalla trincea con la baionetta in mano. Poi una medaglietta alla memoria non te la toglie nessuno.

Ritratto di pediculus

pediculus

Gio, 08/01/2015 - 13:40

Certamente, sono d'accordo. Con chi non ragiona e vuole la distruzione di tutto ciò che si oppone anche idealmente al suo fanatismo religioso-islamico si deve applicare la regola del taglione. la pena di morte è necessario applicarla, senza se e senza ma!

Ritratto di gabriellatrasmondi

gabriellatrasmondi

Gio, 08/01/2015 - 13:41

Cara Le Pen, yes la pena di morte serve eccome. Ma anche con i cretini della satira stupida. Libertà è quella cosa che finisce dove reca danno agli altri. Penso che non si può chiamare libertà quello che offende, anche le cose più sacre. La chiamano satira? la chiamassero con il vero nome: demenza e insulto all'etica. ...altro che libertà di espressione!!!!!!!

Ritratto di AlleXpert

AlleXpert

Gio, 08/01/2015 - 13:42

Marine Le Pen, incomincia a spolverare la guillotina!

Nerone2

Gio, 08/01/2015 - 13:43

CANNARSA EUGENIO... concordo in pieno!!

Ritratto di rapax

rapax

Gio, 08/01/2015 - 13:46

Cara Marine in Francia si puo' ventilare, visto che l'ultimo ghigliottinato mi pare fu nel 50..ma non e' questo il punto, concentriamoci piuttosto su misure di RIMPATRIO CERTO, di FILTRO CERTO all'ingresso, al LIMITE che ci deve essere per ogni popolo, etnia religione dentro una nazione ospitante, non e' che possono entrare all'infinito "rumeni" piuttosto che siriani o algerini..

EFISIOPIRAS

Gio, 08/01/2015 - 13:52

mARINE lE pEN ARRIVA troppo tardi!! Io lo dicevo già da alcuni anni, da quando proponevo per la fucilazione quel bastardo di sarcofaghì e lo stupido Cameron che avevano scatenato la guerra in Libia senza caoite un caz di quel che stava facendo ( ma in quel periodo erano d'accordo anche il ns ineffabile presidente, la sinistra sempre + stupida e permessiva e tutti i cattocomunisti che aprivano le porte dell'Italia a tutti i musulmani di qualunque nazione fossero in nome del vogliamoci bene nonchè lo stesso berlusconi che non vietò l'uso del ns territorio per le azioni belliche , per non parlare di quel fessacchiotto di obama padmeon narcotizzato dal premio nobel per la pace.... IN POCHE PAROLE : LA PENA DI MORTE CON PROCESSO BREVISSIMO DEVE ESSERE ASSICURATA A TUTTI I TERRORISTI DEL MONDO.

geronimo1

Gio, 08/01/2015 - 13:55

LA Le Pen ha i numeri per fare il "gran botto" alle prossime elezioni.."!! Ma NON glielo lasceranno fare: troppi interessi dietro una mesa in discuzzione dell' attuale assetto europeo..!!! I Grandi Poteri hanno bisogno di governi stabilizzatori, che addormentino i pecoroni (l' Italia ne e' il massimo esempio)!!!!! Probabilmente a fermarla ci sara' qualche azione giudiziaria (anche in Francia sono moltissimi i giudici asserviti..)... Senno' e' anche possibile un attentato..... Vedremo, vedremo......

schiacciarayban

Gio, 08/01/2015 - 13:55

NO, la pena di morte a questi incivili gli fa un baffo, ci vogliono le torture e i lavori forzati per tutta la vita. Però questo avrebbe un costo, quindi la cosa migliore è la pena capitale, ma prima almeno un mese di torture!

Tipperary

Gio, 08/01/2015 - 13:56

Se non ora quando. Anche per i nemici collaborazionisti e traditori interni , forse peggiori.

CALISESI MAURO

Gio, 08/01/2015 - 14:02

si di massa pero'!!

MEFEL68

Gio, 08/01/2015 - 14:15

Avessimo anche noi qualche Marine Le Pen! Invece ci dobbiamo accontentare di Laura Boldrini, capace di negare la presenza del "sole" in una "assolata" giornata di agosto piena di "sole".

buri

Gio, 08/01/2015 - 14:17

l francesi dovrebbero ricordarsi della battaglia di Poitiers e di Charles Martel che nel 732 sconfisse i musulmani e fermo l'invasione dell'europa, sono sevoli che cercano di invaserci e di imporci le loro leggi, dobbiamo ricordarcelo

Ritratto di CCCP

CCCP

Gio, 08/01/2015 - 14:17

La pena di morte serve eccome. E' un ottimo deterrente e andrebbe applicata per tutti i reati gravi.

egi

Gio, 08/01/2015 - 14:21

la pena di morte andrebbe applicata ai nostri governati per il resto leggi più giuste ed efficaci, ma per il letamaio dei nostri politici una sola piazzale loreto

illy

Gio, 08/01/2015 - 14:22

D'accordissimo sulla pena di morte per questi luridi bastardi. Quello che mi fa rabbia è la risposta europea: un minuto di silenzio. Un minuto di silenzio?? Bombe in tutte le moschee. Altro che silenzio. Siamo in guerra e l'Euroarabia fa un minuto di silenzio. Lo comprenderei solo se seguito da azioni di guerra verso questi luridi assassini. non esiste un Islam moderato. Esiste un islam che deve uccidere l'infedele. Io sono stata, sono e sarò sempre con la nostra Oriana Fallaci. Quanta ragione quando lei lo "urlava" attraverso i suoi libri.

Giampaolo Ferrari

Gio, 08/01/2015 - 14:22

Personalmente li lascerei in galera a vita,in una gabbia due per due metri,il materasso è il pavimento,il rubinetto dell'acqua un buco per scarico,un panino al giorno.Gli farei pregare il loro dio che gli tolga la vita tutti i giorni.

paco51

Gio, 08/01/2015 - 14:22

sono favorevolissimo, tribunale di guerra, esecuzione immediata. 12 palle in corpo più una in testa e il problema è risolto. premio di 1000 euro ciascuno al plotone, vuoi scommettere che c'è la fila a partecipare?

Ritratto di giorgio51

giorgio51

Gio, 08/01/2015 - 14:25

Sono assolutamente d'accordo con la Le Pen, noi parliamo loro ammazzano non ci sono mezzi termini. Basta con il politicamente corretto, infatti Hollande e stato proprio corretto come tutti i progressisti di c....a. In tutto questo noi facciamo la nostra parte infatti c'è ne freghiamo. SVEGLIA ITALIANI VI STANNO PORTANDO VIA L'ANIMA

michetta

Gio, 08/01/2015 - 14:25

Proprio, il conoscere le pene, che i nostri permissivi politici europei ed italiani, hanno concesso ai peracottari radicali pannelliani, fin dai tempi dei tempi, quando per intenderci il nostro fu pres.della repubblica, Scalfaro, magistrato in quel di Novara, si vantava di aver sancito la PENA DI MORTE per un reato giudicato adeguato, HA PORTATO ALL'ELEVAZIONE DEI FATTI DELINQUENZIALI CHE OGGI, STIAMO QUI A COMMENTARE. Compresi gli atti di terrorismo, che altrettanti peracottari buonisti, hanno voluto sancire permettendo a questi fetentissimi fetenti, di venire a far sgorgare sangue innocente, nelle nostre terre.....CHE TORNI LA PENA DI MORTE! Che venga ripresa e subitissimo! Perche' QUELLI non aspettano.... SIA LODATO GESU' CRISTO.

lamwolf

Gio, 08/01/2015 - 14:31

In Italia chi commette simili atrocità barbare e viene arrestato dopo massimo 15 anni è di nuovo libero. Se questa è giustizia? E allora per questi assassini solo e soltanto la pena di morte.

ex d.c.

Gio, 08/01/2015 - 14:33

No alla pena di morte, ma la Le Pen al governo sarebbe già in ottimo deterrente per i terroristi

Dani000

Gio, 08/01/2015 - 14:34

Questa gente non ha paura di morire, perché sono già votati . Di base basta con il buonismo . Tolleranza zero. Si devono ripristinare le frontiere; controlli serrati e basta con l'accoglienza indiscriminata.

Ritratto di stock47

stock47

Gio, 08/01/2015 - 14:35

Sono stato sempre d'accordo con la pena di morte per i casi di omicidi volontari e multipli DIMOSTRATI CON PROVE CERTE. Il guaio è che in Italia abbiamo un sistema giudiziario da burletta, incapce di scoprire chi sia veramente colpevole e che condanna in base a sole deduzioni cervellotiche se non addirittura ocn prove create di sana pianta. Affidare a loro la pena di morte? BRRR! Rabbrividisco al solo pensiero. Forse in Francia sono più seri come sistema giudiziario, tutto il problema sta lì, se sanno portare PROVE VERE o solo indizi e deduzioni del piffero.

Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Gio, 08/01/2015 - 14:41

Questi maiali assassini dovrebbero essere ghigliottinati in piazza e con loro tutti i maggiori esponenti della sinistra ipocrita e complice che li ha sempre blanditi e protetti!

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Gio, 08/01/2015 - 14:42

@pasquale.esposito:in condizioni "normali" sarei d'accordo con lei.Conosco bene la Cina...è grande...i musulmani,hanno sempre "volato basso",apertamente "sgraditi"....in numero estremamente limitato,rispetto al "resto".il fare i "duri",ribadisce il concetto:"volare basso",altrimenti....In Francia(come in Italia),sono troppi,si è data la possibilità di "volare alto",per cui il senso della "vendetta",o della "pulizia etnica" in questa DANNATA posizione,in cui ci hanno portati i "nostri" politicanti in 65 anni,porterebbe ad una escalation....Meglio un segnale POLITICO FORTE(che purtroppo non arriverà),nel dire."signori,voi siete troppo distanti,dalla nostra mentalità,sul "multiculturalismo",ci siamo sbagliati.Onde evitare ulteriori guai,per voi e per noi,tornatevene a casa vostra,perchè alla prossima occasione,alla prossima pretesa di "integrazione" a senso unico(a vs favore),saremmo costretti a stringere il cerchio,e buttarvi fuori malamente...."".Saluti!

Ritratto di sirio---

sirio---

Gio, 08/01/2015 - 14:42

Certo, per i delitti di questo stampo non ci può che, essere la pena di morte, e per essere più efficaci ci vuole la CIA che li combatte senza nessun buonismo, adottando occhio per occhio e dente per dente

acam

Gio, 08/01/2015 - 14:45

NON OSTANTE LA LEPEN LA PENSI MOLTO SIMILE A ME, LE FACCIO PESENTE CHE LA SUA IDEA SERVIREBBE SOLTANTO AD AVVICINARE QUEI DEMNTI ALLE FAMOSE QUARANTA VERGINI CHE LI ATTENDONO DALL'ALTRA PARTE. DI QUI NON GLIE LA DA NESSUNA CHE HABBIA LA TESTA A POSTO

Ritratto di AlleXpert

AlleXpert

Gio, 08/01/2015 - 15:10

Forse aiuta un pò a capire cosa succede in europa! http://www.noitoscani.it/post_esp.asp?id=11531&arg=6

Ritratto di aresfin

aresfin

Gio, 08/01/2015 - 15:20

X MARIO GALAVERNA: sei veramente forte, nonostante l'argomento serio e tragico, mi hai fatto sorridere e messo di buon umore. Credo che il tuo sia un ottimo suggerimento, io suggerisco di imprigionare dentro le porcilaie i mussulmani colpevoli di delitti commessi in nome della loro religione.

Ritratto di tempus_fugit_888

tempus_fugit_888

Gio, 08/01/2015 - 15:23

Napo-letame dice che questa feccia è la "linfa vitale per l'itagghia" e la sboldrina li considera "risorse, mentre il pagliaccio vestito di bianco dice che bisogna pregare.

Ritratto di marforio

marforio

Gio, 08/01/2015 - 15:38

Sono sempre stato a favore per la penacapitale per delitti come omicidi , pedofilia, violenza carnale .Ma ogni volta che commento su questo argomento mi si censura .Strano , pensavo che la liberta di espressione fosse ancorata nella nostra "bellissima costituzione".

NON RASSEGNATO

Gio, 08/01/2015 - 15:39

Ci vorrebbe anche in Italia

diwa130

Gio, 08/01/2015 - 15:41

La pena di morte e' una inutile barbarie che contrasta con tutti i principi dell'EU ed i diritti umani. Ci si mette sullo stesso piano degli assassini ed e' anche una comoda via d'uscita. Spendere anni ed anni in galera e' una punizione molto peggiore della pena di morte. Il detenuto vede scorrere la vita degli altri, mentre la sua e' sempre la stessa stanza. La pena di morte e'in netta discesa in tutti i paesi del mondo e non c'e' nessun vantaggio sulla criminalita' nei paesi dove esiste. Gli USA hanno la criminalita' piu' alta del mondo spesso concentrata proprio negli stati dove c'e' la pena di morte.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Gio, 08/01/2015 - 15:41

Favorevolissimo alla pena di morte. Per i governanti che favoriscono, a qualsiasi titolo e con qualsiasi mezzo, l'ingresso e la permanenza di questi porci sul nostro territorio. La lista si presenta molto lunga. Cominciamo a compilarla.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Gio, 08/01/2015 - 15:47

anche in Italia biogna rimettere la pena di morte.

Ritratto di ALESSANDRO DI PROSPERO

ALESSANDRO DI P...

Gio, 08/01/2015 - 15:47

AL PUNTO I CUI CI TROVIAMO E' ASSOLUTAMENTE NECESSARIO RISTABILIRE L'ORDINE LEGALE IN OGNI BAZIONE. SECONDO ME, LA PENA DI MORTE E' OLTREMODO NECESSARIA ANCHE IN ITALIA. E' NECESSARIA NON SOLO PER I REATI DI STRAGE MA ANCHE PER I POLITICI E DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE CHE RUBANO EURO AL POPOLO NONCHE' PER PRIVATI CHE MISTIFICANO I VARI ELEMENTI PER IL BISOGNO UMANO. MA E' SOPRATTUTTO NECESSARIA UN NUOVA MAGISTRATURA RAPIDA E IMPARZIALE.

filgio49

Gio, 08/01/2015 - 15:48

Visto che la maggior parte dei musulmani si dissocia ( forse per loro convenienza ), da questi atti terroristici, mi chiedo: perche' non si coalizzano tra di loro per eliminare tutti questi gruppi che seminano terrore in tutto il mondo? Noi cosi' non ci sporcheremmo neppure le mani!

Boxster65

Gio, 08/01/2015 - 15:49

MenteLibera65 ore 13.39 vile sarà lei, caro il mio italiota debosciato. E' grazie a gente come Lei, e come le migliaia di politici ed imprenditori malaffaristi che sulle transumanze di questa gentaglia si arricchiscono che siamo ridotti così, non più padroni a casa nostra. Con questa gentaglia che chiama loro pari a frotte dalle nostre parti. Importiamo delinquenti con cultura e reliogione da sub-umani che non credono al nostro buonismo ed alla nostra stupidità. Gli accogliamo, gli diamo da mangiare, gli diamo con priorità case popolari, prebende, esenzioni, sanità. Caro Lei se avessi io il potere li rimanderei TUTTI a casa loro a calci nel didietro, e Lei con loro (visto che li apprezza).

Ritratto di marino.birocco

marino.birocco

Gio, 08/01/2015 - 15:55

Non essendo un fascista e da contadino non avendo la cultura di certi commentatori certe cose non le capisco. Qualcuno me lo può spiegare cosa possa servire la pena di morte , per un kamicaze ? Secondo voi BANANAS questo sarebbe un deterrente ?

Mr Blonde

Gio, 08/01/2015 - 15:56

Rossana Rossi questi erano francesi dalla nascita. Quanto alla pena di morte sono tentato per questi casi come per altri di attacco allo stato, anche ovviamente fossero terroristi rossi o neri o capi mafia. Da un punto di vista strettamente pratico non so se risolveremmo il problema visto che 1) paesi che ce l'hanno (usa in primis) hanno sperimentato che la funzione di deterrenza non esiste, senza contare il sempre possibile errore giudiziario. 2) Per questi fanatici che spesso si fanno esplodere la pena di morte come conseguenza delle azioni è quasi un premio.

Pinozzo

Gio, 08/01/2015 - 16:00

CCCP, la pena di morte non e' un deterrente basta guardare gli stati uniti dove vige ancora la pena di morte in alcuni stati e hanno un tasso di omicidi piu' di cinque volte superiore al nostro (4.9 all'anno ogni 100K abitanti vs 0.9 nostri). Dani000, guardi che i sospettati sarebbero dei cittadini francesi a tutti gli effetti, qui non c'entrano le frontiere piu' o meno aperte.

max.cerri.79

Gio, 08/01/2015 - 16:05

La pena di morte va data al governo italiano visto che sono loro a permettere ai terroristi di arrivare

james baker

Gio, 08/01/2015 - 16:13

C'é bisogno di chiarezza su una cosa e non giocare con le parole : Marine Lepen é una politica che ha proposto il referendum correttamente e democraticamente. Altra cosa é imporre la propria idea agli altri. Per farvi capire bene, ribadisco che la Boldrina non ha proposto niente, ma ha lanciato una frase che é nei fatti SUBLIMINALE. Alla Boldrina si aggiunge adesso la Mogherini, con la stessa frase SUBLIMINALE. Conclusione : quelli del giornale radio uno, quello di Restate Scomodi, la Boldrina, la Mogherini ed il suonatore di ciufoli, SONO UNA MANICA DI "" STRONZI "", perché lanciano messaggi subliminali VIETATI DALLA LEGGE ITALIANA e dal Corano. -james baker-.

rudyger

Gio, 08/01/2015 - 16:15

D'ACCORDO CON LA PENA DI MORTE. LO DICE ANCHE IL CATECHISMO DELLA CHIESA CATTOLICA- PAG 557-PARAGRAFO 2266.

Ritratto di Flex

Flex

Gio, 08/01/2015 - 16:18

Penso che ha ragione purchè sia applicata.

Ritratto di mirosky

mirosky

Gio, 08/01/2015 - 16:20

la le pen andrebbe internata

Ritratto di hernando45

hernando45

Gio, 08/01/2015 - 16:23

Non ci vuole la pena di morte, ci vuole la MORTE DI PENA!!! Qui dove sono felice di vivere,e non c'è la pena di morte, gente del genere finirebbe al QUIPOTE!!! Cos'è il QUIPOTE??? Una vecchia miniera dismessa trasformata in carcere, niente luce del sole per sempre e via a sopravvivere in mezzo ai topi!!! Queste si che sono pene!!!! Ed in Sardegna di vecchie miniere ne abbiamo tante!!!! Tutto il resto Pena di morte compresa per questi CAVRONES è inutile. Buenas tardes dal Leghista Monzese

Ritratto di mirosky

mirosky

Gio, 08/01/2015 - 16:24

tutti ad indignarsi per sta gentaccia però poi tutti volete fare quello che fanno loro..

Tony Capo

Gio, 08/01/2015 - 16:30

Sicuramente la pena di morte per questi reati e' necessaria. Perche' tenere in vita nelle carceri queste bestie che non cambieranno mai, se poi consideriamo che le spese carcerie sono a carico dei cittadini poveri ed onesti, non vedo motivo alcuno per non praticare la pena di morte.Capisco che queste affermazioni faranno arrabbiare I falsi e stupidi buonisti, ma sinceramente e' ora di smetterla, gli Italiani onesti sono stanchi sia dei buonisti(falsi) che dei terroristi(very)

giottin

Gio, 08/01/2015 - 16:30

Concordo con Le Pen. Noi invece ce li portiamo in casa a valanghe...

ninoabba

Gio, 08/01/2015 - 16:33

Sono daccordo con lei

Boxster65

Gio, 08/01/2015 - 16:55

@marino.birocco ore 15.55 No caro Birocco. Non si tratta di deterrente, bensì di sistema di smaltimento rapido di rifiuti umani. Visto che da martiri sono destinati a morire, una volta presi li accontentiamo ed evitiamo ulteriori problemi. Badi bene Caro Birocco io adotterei la pena di morte anche per molti connazionali che sono indegnamente detenuti nelle patrie galere a spesa degli Italiani e che invece starebbero molto meglio sotto due metri di terra. Con risparmi economici notevoli, da non sottovalutare in questi momenti di crisi. Poi renderemmo più vivibili le carceri per chi ha commesso reati da cui sia realmente possibile redimersi...

papik40

Gio, 08/01/2015 - 16:57

Sono a favore, per alcuni reati, per la pena di morte ma non per queste belve! L'unica pena adeguata e' la GOGNA ed andrebbero essere lasciati in mano ai parenti ed amici dei morti e dei feriti ed insisto per cacciare un numero corposo di musulmani per ogni singolo morto e ferito! Sono proprio i loro parenti ed amici ad essere i maggiori responsabili se non altro morali di queste belve!

Notorius67

Gio, 08/01/2015 - 17:12

Molto spesso commettiamo l'errore di pensare che selvaggi provino sdegno per orrore perla violenza. Questi sono ancora nel medioeveo (pur avendo ricevuto la nostra educazione) , quindi possono comprendere solo le leggi del medioevo. Oltre alla pena di morte mi pare ci fosse la tortura ela pubblica umiliazione. Altrettanto sbagliato concedere troppi diritti. sospendiamo la democrazia per tutti i reati terroristici, siamo in guerra ed ogni mezzo è lecito per difendere le nostre libertà ed i diritti dei nostri figli.

Triatec

Gio, 08/01/2015 - 17:14

Per questi assassini la pena di morte non funziona come deterrente, però un'idea l'avrei. Dovrebbero essere scaricati su qualche scoglio deserto dell'oceano atlantico, possibilmente senza vegetazione e acqua, avrebbero tutto il tempo per pregare il loro profeta e maledire il giorno in cui sono nati.

Ritratto di stenos

stenos

Gio, 08/01/2015 - 17:19

Senza dubbio. Li prendi morti, se la scampano, li processi, li condanni, li impicchi. Loro sanno che con le nostre leggi idiote buoniste prima o poi la scampano. O magari prendono degli ostaggi e chiedono lo scambio. Un colpo in testa e non hai più problemi.

Ritratto di Gabriella M.

Gabriella M.

Gio, 08/01/2015 - 17:24

Penso che la pena di morte sia troppo poco "dolorosa" e che sia maglio un ergastolo duro in ambiente carcerario.

beale

Gio, 08/01/2015 - 17:36

...o pena alternativa: deportazione nella Guyana francese e lavori forzati. Alimentazione? Insaccati rigorosamente di carne di maiale.

Ritratto di Dario Maggiulli

Dario Maggiulli

Gio, 08/01/2015 - 17:39

Certamente sì. Ma senza processi. Vanno braccati ed abbattuti come pericolose bestie assassine. r.r.10,53 - 8.1.2015

baio57

Gio, 08/01/2015 - 17:41

@ Stepas2 (13,23) - Eliminazione ,epurazione.

Ritratto di sirio---

sirio---

Gio, 08/01/2015 - 17:41

sirio

Ritratto di ASPIDE 007

ASPIDE 007

Gio, 08/01/2015 - 18:17

...La pena capitale, in materia prevenzione di gravi crimini, in termini di deterrenza apporterebbe sicuramente dei vantaggi e, in ogni caso precluderebbe la possibilità che il criminale reiteri il delitto. In tutti i Paesi del mondo vige, nel diritto penale, il principio della irretroattività; Questo significherebbe che il criminale che scegliesse di compiere un crimine per il quale è prevista la pena di morte, sceglierebbe in realtà il "suicidio". Ciò premesso non si può escludere che la semplice esistenza della norma, con possibilità di poter essere applicata, potrebbe in qualche caso far riflettere il criminale.

Ritratto di ellebor0

ellebor0

Gio, 08/01/2015 - 22:19

L'unico rimedio drastico è la perdita della cittadinzanza acquisita e dei relivi diritti, quali assistenza sanitaria pubblica, ecc. ecc. Condannarli a scelta: o al pagamento di qualsiasi prestazione statale (compreso il mantenimento in carcere da addebitare ai parenti) o ritorno al paese d'origine con biglietto di sola andata.

DonBigotes777

Ven, 09/01/2015 - 00:34

Io sono per i lavori forzati a vita con privazioni, digiuni.