È ora di mettere mano a pensioni e sanità

La Grecia ha toccato il fondo. Indebitata fino all’inverosimile, non ha soldi per pagare i debiti e neppure la speranza di poterlo fare in fretta. La ripresa economica tarda a venire e anche se accennasse ad arrivare non sarebbe sufficiente a creare ricchezza vera. Questo è il punto. Tutti confidano in una crescita del Pil che riequilibri i conti, ma la domanda è: si può crescere all’infinito? Non sembra. Quando la misura è colma è colma. Si tratta di capire se lo è già, e il timore che lo sia è grande. Bisognava prevederlo? Certo che sì. E toccava alla politica, ai governi, più che agli imprenditori ciascuno dei quali pensa per sé e alla propria fetta di mercato, scommettendo sulle proprie capacità di adattarsi al momento...

Potete leggere l'editoriale del direttore Vittorio Feltri sul Giornale in edicola.