Ora gli oggetti di valore andranno in valigia e senza assicurazione

Negli aeroporti londinesi si torna lentamente alla normalità, ma alcuni disagi rimangono, anche se il numero di voli cancellati ieri da e per la Gran Bretagna è sensibilmente inferiore a quello dei giorni precedenti. La British Airways ne ha cancellati 10 su 75 dall’aeroporto di Heathrow, tutti diretti negli Stati Uniti. Per quanto riguarda i voli europei, su 202 ne sono stati annullati 31.
«Stiamo lavorando con un servizio il più possibile vicino alla normalità», ha dichiarato un portavoce dell’Autorità per gli aeroporti britannnici (Baa). «Ci sono ritardi. Stiamo avvisando i passeggeri di arrivare in anticipo e di controllare che il volo sia confermato chiamando la compagnia aerea. Inoltre devono tenere a mente le restrizioni per la sicurezza», ha aggiunto.
E qui c’è un altro problema. Con la nuova normativa, infatti, non è più possibile portare ipod, computer, cellulari e macchine fotografiche nei bagagli a mano. Se scompaiono dalla valigia chi paga? Il Times ha girato la domanda alle compagnie assicurative, e raccolto quello che - in un titolo nell’edizione online - sintetizza come un «rifiuto» ad estendere la copertura agli oggetti di valore in caso di furto o smarrimento delle valigie: il rischio è che troppi approfittino della nuova situazione.