Ora Soru s’inventa un baby-Ulivo

Soru is back. L’aveva preannunciato ai suoi stessi «compagni» dopo la sconfitta con Ugo Cappellacci: tornerò. Detto fatto. Renato Soru (nella foto) è in procinto di formare un proprio partito per una scalata comunque ambiziosa. Quattro le mosse secondo il Riformista. Primo: coalizzare intorno a sé una corrente interna al Pd con solide radici sull’isola e che si chiamerà Sardegna democratica. Sarà il nucleo del partito che si formerà - seconda mossa - assorbendo dal Pd la Margherita ma aperta anche a tutte le forze del centrosinistra dal Prc all’Idv. Insomma un nuovo Ulivo. Terza mossa: il nodo relativo all’Unità per la quale Soru pensa a coinvolgere la Cgil. La quarta mossa? Top secret, ma forse per poco.