Ora la Transdnistria vuole l’indipendenza

Effetto Kosovo sulla Transdnistria. Le forze filorusse dell’énclave russofona in terra moldava si sono rivolte all’ONU, al Consiglio d’Europa e all’Osce chiedendo che venga riconosciuta l’indipendenza della piccola regione separatista. La richiesta è partita dall’azione coordinata di 26 tra partiti politici e movimenti filo-russi. «Quanto successo per il Kosovo - si legge nella missiva - apre una nuova pagina nella storia della geopolitica moderna. Un precedente per il riconoscimento dell’indipendenza di altri Stati».