Ora Visco propone misure di garanzia per le categorie

Nuovo round tra governo e categorie interessate agli studi di settore per definire gli interventi richiesti dalle organizzazioni di commercio e artigianato a garanzia dell’applicazione dei nuovi indici di normalità. Nel corso dell’incontro fra il viceministro Vincenzo Visco, il sottosegretario Antonio Lettieri e i rappresentanti delle categorie, il governo ha proposto alcune misure «per chiarire e difinire» le garanzie dei contribuenti, a partire da quella che prevede, per l’anno di imposta 2006 e cioè per le dichiarazioni 2007, che l’adeguamento previsto in ciascuno studio può essere effettuato tenendo conto del livello minimo dei ricavi derivante dall’applicazione degli indicatori. Visco ha poi proposto garanzie sugli accertamenti da parte dell’Agenzia delle entrate e tutele per i contribuenti.