Orafo rapinato in strada: bottino un milione e mezzo

Un milione e mezzo di euro. È questo il valore, secondo quanto denunciato dalla vittima, in diamanti e pietre preziose rubati ieri pomeriggio a un orefice in via Flumendosa, in zona Crescenzago. La vittima, un orefice di cui non sono note le generalità, si trovava in strada per scambiare le pietre preziose con due acquirenti che lo hanno poi rapinato.
L’orefice ha raccontato una strana storia alla polizia: si sarebbe incontrato intorno alle 17.30 con due uomini con cui si era accordato per una compravendita di pietre preziose. Una volta arrivato in via Flumendosa, l’uomo è stato però aggredito e strattonato dai falsi acquirenti che si sono impossessati della sua valigetta ventiquattrore e sono quindi fuggiti a bordo di due auto. L’uomo ha subito chiamato il 113 ma i rapinatori, per il momento, non sono stati ancora rintracciati.