Orazione teatrale ricorda Calabresi

Un’orazione civile per ricordare le vittime del terrorismo sarà la serata dal titolo «Spingendo la notte più in là» che vedrà, giovedì 6 dicembre sul palco dell’Auditorium Parco della Musica, Luca Zingaretti leggere brani tratti dal libro Spingendo la notte più in là. Storia della mia famiglia e delle altre vittime del terrorismo (Mondadori) in cui Mario Calabresi, figlio del commissario di polizia assassinato nel ’72, racconta la vicenda della sua famiglia. Oltre all’attore, saranno in scena Sara D’Amario, Roberto De Francesco e Biancamaria Lelli.