Orchestra Baobab revival dal Senegal

Reunion dei senegalesi dell'Orchestra Baobab questa sera al Milano Jazzin' Festival, Arena civica, ore 21.30. Quando nel 1985 l'Orchestra Baobab si sciolse, aveva registrato una ventina di 33 giri e chissà quante cassette pirata giravano per il Senegal. Alla base dello scioglimento l'ascesa irresistibile di un ragazzo di nome Youssou N'Dour e di una nuova musica molto moderna: lo mbalax. Ironia della sorte, proprio N'Dour ha partecipato in prima persona alla produzione del disco della «rinascita» del leggendario ensemble. Difficile, se non impossibile, non farsi coinvolgere dai travolgenti classici della band e dalle canzoni degli ultimi due dischi di inediti: «Specialist in all styles» (2002) e «Made in Dakar» (2007).