Orchestrali in erba agli Arcimboldi

L'Orchestra de «I Piccoli Pomeriggi Musicali» è relativamente giovane, non solo come anno di fondazione, il 2007, ma, soprattutto, per l'età dei suoi componenti, tutti bambini e ragazzi compresi tra i 7 e i 17 anni, provenienti dal Conservatorio di Milano e da varie Scuole ed Accademie musicali milanesi. Eppure, nonostante la loro carta d'identità, questi giovani artisti hanno già alle spalle numerosi progetti realizzati, durante l'anno, al Teatro Dal Verme, in concomitanza con appuntamenti tradizionali del calendario quali Halloween, Natale, Carnevale e non solo. Inevitabile, di successo in successo, il loro approdo su un palco prestigioso come quello degli Arcimboldi, una sorta di esame di maturità per il gruppo diretto dal Maestro Daniele Parziani che de «I Piccoli Pomeriggi Musicali» è il direttore d'Orchestra. Il doppio appuntamento per poter ammirare dal vivo questi giovani talenti è fissato per oggi (alle ore 11 e alle 16) occasione per poter assistere all'esecuzione di Disney, le storie, le musiche. Affiancata dal coro delle voci bianche del Teatro Sociale di Como, la giovane orchestra, di quindici elementi, interpreterà alcune delle musiche più famose che hanno fatto da colonna sonora ai film Disney. «Il linguaggio disneyano è il più appropriato per parlare ad un pubblico eterogeneo, di grandi e di piccini - spiega il Maestro Parziani-. Da un lato, la fiaba, compresa ed amata dai bambini; dall'altra, la musica, che più che mai appassiona ed entusiasma le nuove leve». Una risposta forte a chi ritiene la musica un'arte quasi superata, vetusta, un linguaggio appartenente solo alle vecchie generazioni. «Per la mia esperienza di maestro ed insegnante -confessa il Direttore-, posso dire che la musica è universalmente amata. Il problema è trovare il canale giusto di comunicazione ed i mezzi più adatti per la comprensione del genere più classico. I giovani sono assetati di conoscere la musica, di comprendere il linguaggio musicale; attenzione però a non creare una dicotomia tra quella moderna, rock, pop e quella cosiddetta classica».
L'Orchestra, di fatto, oltre che avviare i giovani allo studio della musica, ha come scopo quello di dimostrare come un pubblico di bambini si riconosca più facilmente se sul palco si esibiscono giovani esecutori.
«Ciò che conta -spiega Parziani-, è la qualità, non il genere; l'appuntamento di questa domenica ne è la prova, quando i ragazzi si esibiranno nell'interpretazione di musiche riarrangiate in funzione del loro livello di preparazione». Il 29 giugno, l'Orchestra, sempre diretta da Daniele Parziani e con la voce recitante di Matilde Facheris eseguirà Favola in musica e... musiche da favola, con musiche di Francia, Clinesmith, Alfven, Fishburn e molti altri.
Teatro degli Arcimboldi
Oggi ore 11 e 16