Orengo, lo stacco vincente. Tubino in Valbisagno

Colpo di teatro finale per Fabio Orengo che, a meno di sensazionali sorpassi dell’ultimo istante, segna lo strappo decisivo per vincere nella classifica del Municipio Medio Levante. Ieri, a favore dell’attuale presidente dell’ VIII municipalità, sono arrivate ben 391 schede. A cercare di tenergli testa ci prova ogni giorno l’assessore Renzo Di Prima della Lega Nord che anche ieri ha avuto il suo bottino giornaliero con 27 tagliandi.
Nel Centro Est recupera terreno Enrico Cimaschi di Liguria Moderata con 129 voti che gli permettono di superare in classifica Luciano Gandini. Poi c’è la leghista Milena Pizzolo votata con altre 20 preferenze. A Levante raccolgono consensi in tre: Francesco Carleo, attuale presidente di Municipio ne prende 8, Massimo Alfieri 2, Alba Viani 1.
Torna a muoversi nella classifica del Medio Ponente con 6 tagliandi Felice Airoldi il leader del Comitato per Scarpino che da pochi giorni ha lasciato il ruolo di responsabile all’ambiente per Futuro e Libertà lasciando il movimento finiano. Nel Centro Ovest tagliandini solo per Marco Benvenuto, caporedattore di Telecity, che avanza di 4 schede. In Bassa Valbisagno impennata per Cesare Tubino, avvocato libero professionista che esercitava nello studio di via Canneto il Lungo. Oggi in pensione viene apprezzato da un nutrito gruppo di lettori del Giornale che ieri lo hanno premiato con 85 tagliandi.
In tutto ieri sono arrivati in redazione 673 voti per un totale di 46.730. Chi ha ancora tagliandi da inviare alla nostra redazione lo faccia al più presto all’indirizzo viale Brigata Bisagno 2, 16129 Genova.