Oreste fa il bis e conquista la «Coppa Loewy»

Sui campi del Park Tc va agli archivi l'ultimo torneo della stagione agonistica Aivat con la disputa del Memorial Loewy per ricordare Alessandro Buby Loewy il fondatore dell'associazione a Genova nel 1955. Era in palio, per gli over 55, la Coppa Loewy, un gioiello dell'argenteria genovese che viene assegnata al vincitore di due edizioni. Favoriti Pierfilippo Oreste e Roberto Gili. L'ha spuntata Oreste battendo in finale Leonardo Canti. Nel singolare limitato ai 4.3 vince alla grande Massimiliano Falabrino che supera Cozzi, Saglioni, D'Antonio e Carlo Codecà. Molto affollato e combattuto il singolare over 45 appannaggio di Stefano Barbarossa dopo una finale mozzafiato contro Federico Ceppellini neo consigliere nazionale della Fit. C'è voluto il tie-break per piegare il sempre valido Fede. Note di merito anche per Marco Rondano e Carlo Iovino giunti alle semifinali. Sorpresa nel singolare lim. 4.3 vinto alla grande dall'outsider Claudio Timossi che ha messo in riga avversari di classifica superiore come Mauri, Labonia, Delucchi e in finale Roberto Saglioni. Il milanese Fabio D'Ascola ha lasciato il segno nell'over 65 nonostante la strenua difesa di Francesco Baracchini. Nel doppio over 45 vittoria degli affiatati Maurizio Vignale e Niclas Herzum sulla coppia Federico Ceppellini ed Eugenio Costa. Nel doppio over 55 successo della coppia Luca Deferrari e Maurizio Pistorio.