Oristano Pensionato ucciso nella sua casa da un rapinatore

È morto quasi certamente per soffocamento, a causa dell’indumento di lana utilizzato dal suo assassino per impedirgli di urlare e chiamare aiuto, Mario Serra, il pensionato di 73 anni trovato legato nel letto della sua camera a Tresnuraghes (Oristano). L’omicidio, probabilmente avvenuto durante una rapina nell’abitazione di via Roma, risale a qualche giorno fa ma è stato scoperto soltanto ieri dopo l’allarme dato da un vicino preoccupato per la prolungata assenza di Serra. L’abitazione era completamente a soqquadro: l’omicidia aveva rovistato dappertutto.