Oro, domanda boom

La pubblicazione del livello delle scorte Usa di greggio ha fornito un quadro contraddittorio sugli effetti dell'uragano Katrina. Per i petrolieri americani la contrazione ammonta a oltre 14 milioni di barili, per il dipartimento Usa all'energia la flessione si ferma a 6,4 milioni di barili. Così sono scattati i realizzi e il Wti è sceso a 64,45 dollari. In grande spolvero l'oro grazie al boom della domanda aurea. Il future ha toccato 453,90 dollari l'oncia, il top degli ultimi sei mesi.