Oro e petrolio ancora in tandem

Settimana positiva per petrolio e oro. Il greggio ha segnato il picco storico di 135 dollari al barile. Il metallo giallo ha raggiunto i massimi mensili a quota 927 dollari l’oncia. Per gli operatori, questa nuova convergenza rialzista segnala aspettative di stagflazione. La frenata del ciclo e la crisi dei mutui impediscono alle Banche centrali di alzare il costo del denaro. Così l’abbondante liquidità, unita alla crescita dei Paesi emergenti, spinge la corsa inflazionistica delle materie prime.