Orrore sul pullman, con un coltello decapita il suo vicino che dorme

Un passeggero di un pullman in viaggio attraverso la provincia di Manitoba, in Canada, armato di un coltello da combattimento in stile Rambo, ha decapitato il suo vicino di posto. Poi, con la testa in mano, è passato «con molta calma» davanti agli altri passeggeri inorriditi, l’ha gettata per terra ed è tornato a sedersi al suo posto in fondo al pullman, in attesa dell’arrivo della polizia. L’incredibile episodio è avvenuto su una delle linee di pullman Greyhound specializzate in Nordamerica in viaggi di lunga percorrenza. Secondo quanto riferito da alcuni passeggeri, il folle era seduto sul fondo del pullman diretto verso Winnipeg, molti passeggeri dormivano. All’altezza di Portage la Priarie, nella provincia di Manitoba, ha estratto un grosso coltello e senza una apparente ragione ha colpito il suo vicino di posto, che stava dormendo.
I testimoni raccontano che l’omicida ha infierito fino a che non è riuscito a staccare la testa della vittima.