Gli ortaggi diventano strumenti musicali

Gli ortaggi diventano strumenti musicali. La Vegetable Orchestra, un’orchestra specializzata nel suonare ortaggi, composta da nove musicisti viennesi che, dopo avere attentamente pulito, tagliato e assemblato zucchine, melanzane, radicchio e altri tipi di verdure, con il supporto di un sofisticato apparato di amplificazione, interpreta alcune partiture della tradizione classica e contemporanea, oltre all’esecuzione di brani originali, giovedì prossimo 30 marzo alle ore 21 si esibirà presso il teatro Palladium. Alla fine del concerto, che rientra nell’ambito di «Sensoralia», rassegna dedicata all’arte audiovisiva e alle nuove tecnologie, gli ortaggi utilizzati come strumenti, diverranno un’appetitosa zuppa preparata da alcuni cuochi sul palco, che potrà essere gustata dal pubblico.