Ortomercato «Sì ai rinforzi»

Servono più ghisa al mercato generale di via Lombroso. Lo sostiene anche la commissione personale di Palazzo Marino che appoggia la richiesta firmata da Sogemi. Parere positivo espresso ieri dopo l’audizione del presidente della società, Paolo Lombardi che ha pure spiegato le linee guida di un progetto per la viabilità e la sosta all’interno dell’Ortomercato meneghino.
Lombardi ha poi illustrato l’avanzamento dei lavori per un milione di euro che riguarda tra l’altro il potenziamento della rete di sorveglianza mediante telecamere digitali. Iniziative accompagnate dalle ultime scelte del consiglio d’amministrazione di via Lombroso che ha affidato a Recchi Ingegneria e Partecipazioni e a Mediobanca la messa a punto del piano di sviluppo dei mercati generali. Piano destinato a individuare le migliori soluzioni impiantistiche, organizzative e viabilistiche (in carico alla Recchi) insieme alle questioni legali ed economiche e finanziarie (valutati da Mediobanca) connesse all’eventuale trasferimento fuori città dei mercati dalla sede di via Lombroso. Aspetto, quest’ultimo, deciso sulla base delle indicazioni date da Sogemi.