Ostello abusivo con 125 posti

Era in regolare possesso della licenza di affittacamere per otto posti letto nel suo appartamento a via Napoleone III, nei pressi della stazione Termini. Invece M. G., il titolare della licenza, aveva messo in piedi un vero ostello abusivo con 125 posti letto distribuiti in 6 appartamenti senza nessun rispetto per le condizioni igieniche né per le norme antincendio. Per questo all’uomo è stata sospesa la licenza. L’attività abusiva è venuta alla luce quando la squadra mobile, in seguito a una denuncia da parte di due turiste per molestie sessuali, si è recata sul posto. La denuncia per molestie era stata inoltrata nei confronti del fratello dell’affittacamere.